Motori

695 Rivale: quando lusso e sportività si incontrano

Abarth presenta la nuova 695 Rivale, un allestimento in edizione limitata realizzato in collaborazione con Riva, produttore italiano di yacht di lusso.

Abarth presenta la nuova 695 Rivale, un allestimento in edizione limitata realizzato in collaborazione con Riva, storico marchio italiano famoso per gli yacht di lusso e motoscafi da corsa fondata 175 anni fa. Non a caso per questa Limited Edition sono state costruite solo 350 auto: 175 in versione 695 e 175 in versione 695C.

Il risultato di questa collaborazione ha portato a realizzare versione modificata della 595 Abarth, la quale è stata fornita di un 1.4 litri da 180cv e di un impianto di scarico Akrapovič, che grazie al rapporto peso-potenza di 5,8kg/cv permette di accelerare da 0 a 100 Km/h in soli 6,7 secondi.

A parte il motore, che viene già utilizzato sulla 595 Competizione, sono gli interni a mostrare lo spirito raffinato di Riva. I sedili sono in pelle naturale blu con la scritta 695 Rivale in rilievo sui poggiatesta. Dello stesso colore e in pelle sono anche la parte superiore del tachimetro e la parte superiore del volante, mentre la plancia è in legno di mogano. Infine la carrozzeria è bicolore la parte inferiore è nel colore Riva Shark Grey mentre la parte superiore è in Riva Blu Sera.

Nel caso siete interessati ad acquistarla ma non vi piace con questi dettagli, potete sempre personalizzarli, come ad esempio avere gli interni in fibra di carbonio al posto del legno, oppure scegliere se avere il cambio manuale o robotizzato o altri dettagli ancora che potete scegliere in un dealer ufficiale Abarth.

Queste sono le caratteristiche di una delle tante Limited Edition dello Scorpione, che come fonte di guadagno sfrutta di più la vendita di nuovi modelli in edizione limitata su base 595 che interessano molto ad appassionati e sopratutto collezionisti, che la vendita dei modelli di serie come 595 e 124 Spider. Non a caso la 695 Rivale è l’undicesimo allestimento in edizione limitata dal 2008, e questo fa capire che anche se il mercato delle auto è in crisi, di sicuro non lo è quello delle auto di nicchia come queste meravigliose Abarth.

 

Andrea Bellini

La tecnologia e le Quattro Ruote sono il mio pane quotidiano. Il cuore è contro i motori turbo e non c'è niente che mi rilassi di più di un V12 Lamborghini.