instaNews
instaNews > Sport > Come funziona esattamente il VAR?

Come funziona esattamente il VAR?

Ieri sera ha fatto il debutto ufficiale il VAR nel campionato italiano essendo subito chiamato in causa, ma come funziona esattamente?

VAR

Ha fatto il suo debutto ufficiale in Serie A e subito è stato chiamato in causa, ma spieghiamo un attimo meglio il VAR ed il suo funzionamento globale.

Cos’è il Var?

Il Video Assistant Referee è un sistema pensato per aiutare gli arbitri attraverso delle riprese video. L’obiettivo è quello di poter correggere ed evitare delle decisioni chiaramente sbagliate dal direttore di gara. È arrivato ufficialmente non Italia solo nello scorso mese di giugno dopo una serie di esperimenti più o meno positivi.

Come funziona il Var?

  • L’arbitro chiederà al VAR di re-visionare una decisione, oppure può essere lo stesso VAR a comunicare all’arbitro che una chiamata andrà immediatamente rivista;
  • il VAR visionerà l’episodio, con tanto di telecamere slow motion e replay approfonditi per poi comunicare all’arbitro via auricolare quanto visto;
  • l’arbitro potrà eventualmente decidere anche di visionare in persona il replay in un monitor a bordo campo oppure può accettare direttamente la decisione del VAR e comunicarla ai calciatori.

Il primo approccio di ieri sera ha funzionato bene, ora servirà solamente prenderci la mano e non perdere tanto tempo come abbiamo visto in queste prime azioni sul campo.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.