Sport

Benassi: al Torino avevo smesso di essere considerato

Fanno notizia le parole di Marco Benassi, ex capitano del Torino, che è dovuto migrare alla Fiorentina dopo essere stato messo da parte.

Era il capitano del Torino e poi da metà stagione ha smesso magicamente di giocare. Marco Benassi ha lasciato la squadra granata e si è messo in discussione con la Fiorentina per ripartire da zero in una piazza molto ambiziosa.

In molti fra i tifosi ancora non si sono spiegati la cessione che potrebbe essere strettamente legata ad una scelta dell’allenatore che non ha più visto nel profilo dell’italiano il giusto giocatore lì in mezzo al campo.

La cessione era quindi inevitabile specie nell’anno del mondiale e dopo comunque un bel ricordo lasciato a Torino.

“Già dalla fine dello scorso campionato non capivo perché venissi gestito in quel modo. Quando andavo a chiedere nessuno mi spiegava e non riuscivo a capire perché non giocavo più. Poi è arrivata la Fiorentina e non ho avuto dubbi: è un passo in avanti. A 23 anni fare la seconda-terza scelta del Torino non era il massimo, anche se stavo bene. Sono a completa disposizione, farò anche il mediano se il mister me lo chiederà. La Nazionale? Ci penso, ma devo far bene qui per meritarmela”

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.