instaNews
instaNews > Attualità > Scuola dell’obbligo fino a 18 anni, io ci sto

Scuola dell’obbligo fino a 18 anni, io ci sto

Arriva un’interessante proposta del ministro Valeria Fedeli riguardante la scuola dell’obbligo con il limite che potrebbe essere alzato ai 18 anni.

Non sono molto spesso d’accordo con alcune scelte bizzarre dei vari ministri dell’istruzione poiché io sono stato frutto di tante riforme, giuste o sbagliate sta a voi sceglierlo, che mi hanno segnato in un modo o nell’altro.

Tuttavia mi trovo pienamente d’accordo con l’ultima proposta del Ministro Valeria Fedeli che vorrebbe estendere la scuola dell’obbligo fino ai 18 anni per tutti, nessuno escluso.

Io sarei per portare l’obbligo scolastico a 18 anni perché un’economia come la nostra, che vuole davvero puntare su crescita e benessere, deve puntare sull’economia e sulla società della conoscenza. [] Se si punta su questo si deve sapere che il percorso educativo e e formativo, che non smette mai nel corso della vita, ha comunque bisogno di avere una più larga partecipazione possibile.

Oggettivamente, detta così, l’affermazione non fa una piega ed anzi garantirebbe un livello di istruzione decisamente più elevato all’intera forza nuova del nostro Paese.

Tuttavia le opposizioni si sono già mosse contro questa semplice proposta tirando in ballo interessi inutili e che minano il futuro dei potenziali ragazzi del domani.

Io ci sto, a posteriori e da studente universitario, posso dire che studiare oggi come oggi serve più che mai.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.