Sport

E se la Nazionale non andasse al mondiale 2018?

Ventura si gioca tutta, ma se la Nazionale non andasse al mondiale gli scenari potrebbero realmente cambiare nel nostro Paese.

C’è la possibilità che la Nazionale di calcio italiana non vada ai prossimi mondiale del 2018 in Russia e questa notizia va assimilata, presa in esame e considerata come una possibile opzione del futuro.

Ovviamente qualora fosse così, cosa che tutti noi non speriamo per nulla al mondo, sarebbe un grande fallimento per la federazione che ha investito molto sia su un tecnico che punta forte sui ragazzi giovani e sia su un nuovo sistema di calcio che però, qualora fosse così, non avrebbe funzionato.

Ventura intanto, ormai lo sappiamo da mesi, ha rinnovato anche il suo contratto con la Nazionale anche oltre questo mondiale. Non ci sono reali alternative al momento in circolazione così come pare che la stessa federazione non voglia pensare ad un sostituto anche in caso di esclusione dal mondiale.

Il sistema del calcio italiano però, senza una Nazionale al mondiale, cambierebbe drasticamente. Tutto ciò potrebbe significare che l’assenza di risultati sia dovuta ulteriormente ad un basso incentivo nei confronti dei nostro giovani talenti in favore degli stranieri che popolano sempre di più le squadre a partire dai settori giovanili. Ci sarebbe bisogno di un cambiamento strutturale, deciso e molto molto forte con le società in primis che dovrebbe essere quasi “costrette”, andando contro molte lobby, ad utilizzare gli stessi giovani in favore dei grandi campioni.

Dobbiamo attendere e sperare di non fare un passo falso nelle prossime partite che contano. Va detto anche che, nonostante un calendario ed un metodo di qualificazione “particolare”,  la situazione è stata creata dalla stessa squadra che più volte non ha saputo chiudere delle partite sulla carta abbordabili.

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.