instaNews
instaNews > Sport > Juventus-Napoli: il giorno dopo

Juventus-Napoli: il giorno dopo

A distanza di circa 12 ore, il commento su Juventua contro Napoli non può che tendere verso la parte degli azzurri autori di un’ottima partita.

Un goal al novantesimo ancora una volta e la Juventus viene battuta questa volta in casa sua da un Napoli sopra le righe per tutta la stagione.

La squadra di Sarri ha fatto un’ottima partita. Gli uomini scelti (sempre gli stessi) hanno risposto bene sul campo mettendo la grinta che invece agli uomini di Allegri é mancata. Giusti anche i cambi che hanno ravvivato il centrocampo ad eccezione di Milik che ha seguito le orme di uno spento Mertens.

Dall’altra invece abbia avuto una Juventus che paradossalmente ha giocato per il pareggio. Ok che la squadra di Torino aveva due risultati su tre a disposizione, ma ha concesso troppo al Napoli non arrivando mai a concludere nello specchio difeso da Pepe Reina. Dybala sotto accusa per molti, Higuain ha cercato di tenere su il reparto da solo correndo e sbattendosi a destra a sinistra ed infine un Cuadrado che entra e che fa poco, troppo poco.

Va detto che ad oggi la Juventus ha ancora un punto di vantaggio sugli avversari. Il calendario però é tutto favorevole alla squadra azzurra con delle sfide alla loro portata mentre a Torino avranno anche di mezzo alcune big in lotta per degli obiettivi importanti. Il Napoli non deve commettere l’errore di considerarsi già campione d’Italia senza ancora aver realmente trionfato, altrimenti…

In ogni caso se vincesse il Napoli é stato il giusto coronamento per una stagione straordinaria e sopra le righe. Se invece a trionfare sarebbe poi la Juventus si menzionerebbe il grande girone di ritorno dopo un inizio difficile. Ad oggi, peró, le squadre sono entrambe con il 50% di possibilità di vincere il titolo.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.