instaNews
instaNews > Tecnologia > Huawei non ha ancora imparato a fare marketing serio

Huawei non ha ancora imparato a fare marketing serio

Huawei vende tantissimi smartphone ma sembra che ancora oggi non riesca scegliere i giusti partner fra i vari influencer.

Ultima, ma non meno importante, é la gaffe di Gal Gadot in veste di sponsor di Huawei.

Purtroppo non é il primo e non sarà di certo l’ultimo caso in cui l’azienda cinese sponsorizza un personaggio noto per poi veder uscire la classica scritto “Via Twitter for iPhone” sul social celeste. I post vengono poi magicamente rimossi ma la frittata ormai é già stata fatta con tanto di notizie che fanno poi il giro del mondo.

Sembra che per alcuni aspetti in casa Huawei decidano di sparare forte nel mucchio per poi acchiappare qualche pesce qua e là. Non so, ma nemmeno nelle peggiori università del mondo ti insegnano questo genere di operazioni. Eppure, come detto, non sarà la prima ma nemmeno l’ultima volta ed anche la divisione italiana non ha mai brillato da questo punto di vista. Peccato perché forse Huawei se la gioca ai punti con Samsung a livello pubblicitario salvo poi fare questo genere di scivoloni che almeno i concorrenti coreani hanno smesso di fare da diversi anni.

Bellissima per carica la pubblicità (e non solo aggiungerei) ma da qui a saper applicare delle ottime strategie di controllo sui propri influencer… Detto poi più volte da un’azienda che punta a diventare il leader del settore degli smartphone…

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.