instaNews
instaNews > Motori > Tesla e quel pericolo che in tanti avevano previsto

Tesla e quel pericolo che in tanti avevano previsto


Tesla non sta navigando in ottime acque ed iniziano ad affiorare i primi problemi che tanti avevano preventivato negli anni passati.

Tesla
Tesla

Alla fine Tesla, l’azienda che vuole rivoluzionare il settore aumotibilistico con dei prodotti elettrici, non sta passando un bel periodo come in tanti avevano pronosticato.

La società guidata dal pazzo Elon Musk ha subito alcuni rallentamenti in quest’ultimo periodo. Essi si riferiscono sia alla produzione delle sue auto e sia anche in merito ad alcuni problemi societari tra cui l’ennesimo cambio alla guida del progetto Autopilot. La Model 3 doveva essere il modello che avrebbe cambiato le sorti aziendali, ma ad oggi sembra che abbia creato più problemi che reali vantaggi.

A conferma del non ottimo momento arrivano anche i risultati finanziari che parlano di un primo trimestre con perdite registrate per circa 784,6 milioni di dollari a fronte di 3,41 miliardi di entrate. Paragonando lo stesso periodo del 2017 siamo davanti al doppio delle perdite con i ricavi che però sono indubbiamente aumentati quasi del doppio.

I grandi giganti mondiali delle auto va detto che stanno ampiamente gongolando. C’è chi aveva ampiamente previsto tutto questo disordine e chi non si dice sorpreso della battuta di arresto (se così la possiamo chiamare). Va detto che l’obiettivo di poter raggiungere le 10000 auto prodotte a settimana, ad oggi, é ancora molto lontano nonostante le miriadi di ordini e le lunghe code di attesa per poterle ricevere.

É il primo reale campanello di allarme?

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.