Non usate le cover con tastiera integrata su iPad • instaNews
Tecnologia

Non usate le cover con tastiera integrata su iPad

Da diversi mesi sto utilizzando un iPad come prodotto principale e sono arrivato ad un conclusione sull’argomento.

Alla fine, dopo svariate indecisioni, test approfonditi (e parecchie pippe mentali), ho preso la mia decisione in merito alla possibilità di avere una cover con tastiera integrata sugli iPad di Apple oppure no. Sì, avete letto bene perché ormai da diversi mesi l’iPad Pro 12.9 è diventato il mio computer primario e con esso mi si è letteralmente aperto un mondo notevolmente più semplificato (e veloce) dei vari sistemi operativi desktop che mi stavano ormai annoiando.

Nel mio caso specifico la richiesta finale era una sola: ridurre al minimo il peso del pacchetto completo. Questo perché comunque parliamo di un iPad grande ed ingombrante che, se equipaggiato di una tastiera a suo volta pesante in egual modo, diventa più spesso e pesante di un Macbook della stessa Apple. Allora dove sarebbe il guadagno nel suo utilizzo?

Ecco qui quindi la scelta finale. Una back cover posteriore che mi permettesse di coprire al meglio il dispositivo sopra ogni superficie e poi ad intermittenza una Smart Cover frontale o, all’uso, la Smart Keyboard ufficiale. Sfruttando per l’appunto i connettori degli iPad Pro ho a disposizione la (costosissima) tastiera di Apple che ti permette di essere staccata rapidamente in meno di un secondo. Così facendo posso godere a pieno della fantastica esperienza di utilizzo con il touch di un iPad che, ad oggi, è imparagonabile rispetto ad ogni altro prodotto di questo genere. Perchè ricordiamo che si tratta sempre di un prodotto 2-in-1 e che dell’utilizzo del display la sua componente principale.

Ho lasciato da parte tutte le varie, seppur ottime, soluzioni proposte da Logitech e simili. Il discorso è quello fatto in precedente, sebbene mi diano qualche funzione in più rispetto al prodotto di Apple, perdono la possibilità di staccare rapidamente l’iPad ed usarlo con una sola mano o con il touchscreen. Vi assicuro inoltre che non è comodo tenerle girate nel retro del tablet mentre lo state utilizzando in piedi o su una scrivania, perché non “scompaiono” come dicono le aziende ed il loro peso lo sentirete completamente fra le vostre mani.

Provateci se avete un iPad, vi sentirete molto meno vincolati nel suo utilizzo.

P.S. Sto ultimando il mio setup da casa e quello mobile. A breve ve lo farò vedere.

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.