instaNews
instaNews > Altro > Juventus: Paratici e quel grazie indiretto

Juventus: Paratici e quel grazie indiretto

Fabio Paratici è uno degli autori del colpo del secolo: Cristiano Ronaldo alla Juventus.

Fabio Paratici ha cambiato completamente il mercato della Juventus in questa stagione portando a Torino il giocatore più forte del mondo: Cristiano Ronaldo.

Eppure sappiamo che il dirigente italiano non appena arrivato sotto la Mole Antonelliana non fece benissimo con un primo anno di acquisti che lasciò tutti un po’ perplessi. Lui e Marotta avevano avuto bisogno come di un anno di adattamento per cercare di capire quali fossero i reali parametri di mercato della Juventus, una squadra che ha puntato in alto praticamente dall’inizio della sua storia calcistica.

Come confermato anche ieri durante la conferenza di presentazione del campione portoghese, la proprietà smembra aver confermato come l’idea e l’operazione sia stata portata avanti dal dirigente italiano cogliendo una di quelle opportunità di mercato che mai potrebbero riaccadere nel corso della vita. Colta, sviluppata e concretizzata. Più semplice di così (per quanto sia complessa la gestione) non si poteva fare. Essere lì al fianco di Ronaldo con il presidente “in panchina” è stata una mossa molto bella e significativa da parte della famiglia Agnelli.

Paratici è quindi quel volto che alla Juventus mancava dal dopo Calciopoli e che, insieme a Marotta ed Andrea Agnelli, ha saputo riportare la Juventus ai fasti di un tempo. Non a caso tutte le più grandi squadre d’Europa puntano su di lui e lo corteggiano ogni anno con cifre faraoniche e contratti in bianco, ma sembra non bastare.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.