instaNews
instaNews > Economia > Amazon sta per raggiungere Apple

Amazon sta per raggiungere Apple

Amazon è ormai prossima a raggiungere uno storico traguardo all’interno di una scena in cui Apple domina incontrastata da anni.

Il grande giorno che un po’ tutti stavamo aspettando sembra essere finalmente arrivato con Amazon pronto a spodestare Apple dalla sua leadership tra le aziende statunitensi con il più alto valore in borsa. La notizia arriva a seguito del corposo Prime Day, la giornata mondiale dedicata agli utenti Prime. In essa gli utenti abbonati allo store americano hanno ricevuto una serie di offerte su parecchi prodotti. Più nel dettaglio le voci parlano addirittura di 100 milioni di dollari in prodotti in un solo giorno.

Al netto di questo risultato, Amazon ha ampiamente superato il valore di mercato di 900 dollari con una crescita del 123000% rispetto al suo arrivo al Nasdaq dal primo giorno.

Potremmo dire che l’arrivo verso il limite imposto da Apple è più che mai vicino con un orizzonte che potrebbe essere molto più roseo di quanto ci si possa immaginare. Amazon sta letteralmente comprando ogni genere di società sparsa per il mondo divenendo un assemblato di aziende incredibile e difficile da sostituire. Proprio per questo la sua presenza all’interno di qualsiasi portafoglio azionario rende migliore le performance generali. D’altro parliamo di una delle poche aziende informatiche che sono sopravvissute alla crisi del mondo dot-com e che, di conseguenza, hanno accumulato anche una bella (e brutta) esperienza in tal senso.

Cosa ci potremmo aspettare ancora in futuro?

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.