instaNews
instaNews > Sport > Carlos Sainz sarà il fulcro della nuova McLaren

Carlos Sainz sarà il fulcro della nuova McLaren

Carlos Sainz sarà un nuovo pilota McLaren dal 2019 con un ruolo che non aveva mai avuto prima.

Distintosi in F1 sino ad oggi per delle ottime prestazioni ed un potenziale di buon livello, Carlos Sainz Jr è ora ad un bivio per la sua carriera. Il pilota spagnolo con il passaggio in McLaren avrà davanti a sé una sfida difficile e con un ruolo che non aveva mai ricoperto prima.

Già perché il figlio del campione di rally sarà colui che svilupperà la nuova auto ed l’intero progetto della scuderia di Woking per il prossimo futuro. Ovviamente c’è l’ambizione di tornare grandi con un pilota giovane, affamato e carico per vincere. Tuttavia c’è anche la consapevolezza di dover prima fare un’auto che possa realmente arrivare alla fine di ogni GranPremio senza problemi con il piazzamento nei punti come minimo risultato possibile. Raccogliere il testimone di Alonso non sarà facile, ma la scelta, almeno dicono così le varie voci, è stata più naturale che mai con l’asturiano che ha consigliato e spinto proprio per vedere il connazionale sul suo sedile.

Certo è che se verranno confermate poi anche le indiscrezioni in merito a Lando Norris come seconda guida, la scuderia oggi con le macchine arancioni avrebbe un team giovanissimo e molto cattivo sulla carta. Difatti entrambi i piloti, Sainz e Norris, sono diventati a loro modo famosi anche per la loro aggressività in pista e non solo per i buoni risultati raccolti.

Il vero e grande punto di domanda però sappiamo tutti che riguarderà il motore Renault che, vogliamo o non vogliamo, non dovrebbe comunque permettere ad un team cliente di poterla superare ed addirittura vincere un mondiale. Saranno capaci a Woking di ribaltare completamente questa situazione?

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.