instaNews
instaNews > Sport > L’espulsione di Ronaldo è qualcosa di abominevole

L’espulsione di Ronaldo è qualcosa di abominevole

Cristiano Ronaldo ed un’espulsione contro il Valencia che ha qualcosa di incredibile vista la situazione generale del calcio.

Al netto dei colori e delle fazioni, l’espulsione di questa sera di Cristiano Ronaldo contro il Valencia è qualcosa che andrebbe fermato e stoppato visto il livello tecnologico a cui siamo arrivati.

È molto semplice capire come una situazione simile potesse realmente portare solamente ad una situazione di scompiglio per colpa di alcuni giocatori poco leali. Come detto prima mettete da parte ogni genere di fazione e sciarpa, pensate solamente al gesto. Murillo sicuramente non ha fatto nulla per rimanere in piedi, ma lamentare ciò che in teoria ha subito è quasi a modo suo da folli. Un contatto c’è stato ed è chiaro anche dal video qui in basso. Tuttavia viene facile pensare che questo sia stato forse molto più simile e vicino ad un buffo che al resto, nella prima fase si intende. Poi quando Ronaldo accenna al difensore di alzarsi lì c’è un tocco ulteriore che, tuttavia, pare tutto tranne che così preponderante per un cartellino rosso.

Una sola parola: VAR. Al netto dei pensieri e delle filosofie, se le varie immagini confermeranno che Ronaldo non ha effettivamente commesso alcun illecito, la UEFA avrà fatto l’ennesima grande figura di cacca. Era semplice, ha commesso un errore? Si controlla e verifica senza il minimo batter ciglio. Cosa dovrebbe aver visto l’assistente di porta oggettivamente (pur essendo pagato per stare lì)? In questo modo invece ogni dubbio sarebbe stato scongiurato poi il successivo comportamento dell’arbitro.

Come detto prima, levate il tifo e qualsiasi fazione a cui appartenete. Pensate invece a cosa sarebbe realmente cambiato in questo caso sia in un senso che nell’altro.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.