instaNews
instaNews > Tecnologia > Quindi l’iPhone Xs non è stato un flop

Quindi l’iPhone Xs non è stato un flop

Apple ha ufficialmente presentato da diverse settimane il nuovo iPhone Xs che, udite udite, non è stato un flop come annunciato da molti.

Si è parlato tantissimo dei nuovi iPhone Xs di Apple che, si voglia o meno, hanno comunque detto ampiamente la loro in questa periodo dell’anno facendo scalpore per un motivo o per un altro.

Tutti, me compreso, pensavano che le vendite non sarebbero state da capogiro. Indubbiamente, dopo i tanti soldi chiesti lo scorso anno con il modello X, in tanti hanno deciso di saltare la generazione attualmente in vendita e di godersi ancora il proprio smartphone. Parevano anche minori le migliorie e le novità presenti su questi modelli s ma non tutti ne sono rimasti colpiti sotto vari punti di vista.

A conti fatti invece iPhone Xs non è stato un flop, anzi l’esatto contrario. Le vendite sono andate molto bene e ben al di sopra delle aspettative più rosee. Certo si rimane dietro ai numeri fatti solamente da iPhone 7, ma di certo non si aspettava una risposta simile da parte del mercato. Sicuramente il modello Max ha trainato il settore concedendo al mercato ciò che lo scorso anno non veniva offerto e che poi è stato il vero cavallo di battaglia di questo 2018. Parlando proprio di iPhone 7 è proprio da esso che molti dei nuovi acquirenti arrivano visto che, giusto quest’anno, coincide il cambio annuale che un po’ in tanto avevano attuato da diversi anni a questa parte.

Bisogna quindi fare un doveroso mea culpa in tal senso ed ammettere che ancora una volta Apple ha avuto ragione da questo punto di vista. Al netto delle differenze tecniche, anche questi iPhone hanno venduto parecchio già solo in questa prima fase del mercato. Manca ancora il periodo natalizio per cui…

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.