instaNews
instaNews > Tecnologia > iPhone XR: mio al D1 nonostante tutto

iPhone XR: mio al D1 nonostante tutto

Non avevo mai preordinato un iPhone nel giorno del suo lancio ed è capitato oggi con il nuovo iPhone XR.

Alla fine ho ceduto ed ho acquistato il nuovo iPhone XR, il modello non di punta di Apple per questo 2018 ma sicuramente una bella ventata di novità per alcuni aspetti. Non ho mai corso dietro alle ultime novità, non ho mai preso per l’appunto un iPhone nel giorno del suo debutto, ma con questo mi sono sentito di farlo sin dalla sua presentazione.

Mi ha in parte stregato forse per i colori o forse per le soluzioni scelte dalla stessa Apple che mirano ad avere delle prestazioni in linea con il modello top di gamma, iPhone XS, pur risparmiando quasi 300 euro che non fa mai male ecco. Non c’è il 3D Touch, manca il teleobiettivo (la seconda camera per intenderci) ma c’è lo stesso la modalità ritratto sfruttata tramite software.

Colore? Rigorosamente rosso. Non avevo occhi per altro anche se il modello nero mi intrigava non poco vista la sua veste molto elegante e facile da abbinare. Al rosso però non si comanda ragazzi e, se mi seguite su Instagram, saprete cosa intendo. 889 euro? Si ovviamente con la possibilità di renderlo e mandarlo indietro entro 14 giorni dal suo acquisto.

Mi intriga parecchio questo smartphone e non ne ho ancora capito il motivo sinceramente.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.