instaNews
instaNews > Sport > Icardi è tornato ad essere fondamentale

Icardi è tornato ad essere fondamentale

Lo avevano criticato ad inizio stagione per una resa non eccezionale, ma Icardi si è ripreso l’Inter.

Le critiche gli hanno sempre fatto bene ed anche questa volta Mauro Icardi ha risposto a tutti i commenti negativi con una super prestazioni e prendendosi per mano la squadra di cui è oggi capitano.

Nonostante le voci di rinnovo, il numero 9 dell’Inter non si è fatto trovare impreparato in questo fase importante della stagione. La sua squadra sta raccogliendo punti e soddisfazioni importanti pur non convincendo a pieno nel gioco. Tuttavia sappiamo che da una vittoria dietro l’altra nasce la consapevolezza e la sicurezza di se stessi e per dire questo basti vedere la prima Juventus di Antonio Conte.

C’era un problema Icardi? Assolutamente no, almeno non per la società. Certo c’è stata una piccola fase di questo inizio di stagione in cui è sembrato spento in fase realizzativa, ma se notate bene quest’anno Maurito sembra giocare in maniera totalmente diversa rispetto alle altre stagioni mettendosi molto più a servizio della squadra e degli esterni di gioco. Che sia o meno una scelta tattica non lo sapremo sicuramente mai o magari invece, come dice qualcuno, è lui che ha fatto finalmente quello step definitivo per diventare un campione a 360 gradi.

Intanto in Champions League ha esordito, fatto bene e sta trascinando l’Inter ad una qualificazione insperata durante i sorteggi. C’è ancora chi lo critica?

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.