instaNews
instaNews > Altro > Gioco online, trend in aumento anche nel primo semestre del 2019

Gioco online, trend in aumento anche nel primo semestre del 2019

Carte Da PokerSe mai ce ne fosse bisogno, è arrivata l’ulteriore conferma che il settore del gioco online stia andando davvero alla grande. Dopo aver fatto registrare dei veri e propri numeri da record nel 2018, non solo si sta ripetendo in questa prima parte del 2019, ma sta addirittura ritoccando un po’ tutti i primati dello scorso anno.

Un periodo particolarmente positivo soprattutto per i casinò online, con le varie piattaforme che stanno facendo registrare un vero e proprio boom di accessi. Un’evoluzione del settore che conferma come un ruolo fondamentale sia rivestito ora dai device mobile: il definitivo sorpasso rispetto agli utenti che giocano e puntano da pc fisso o portatile la dice lunga su come stiano cambiando le cose. L’accesso ad un numero sempre maggiore di casino online gratis viene effettuato ormai proprio da smartphone e tablet.

Gioco online, i dati di giugno: aumento del 12.7% rispetto al 2018

A giugno il risultato è stato impressionante: più di 62 milioni di euro guadagnati dal settore, con un aumento rispetto allo stesso mese di un anno fa pari al 12.7%. E il dato che fa ancora più impressione è sicuramente quello che ha visto il sorpasso degli accessi da device mobile su quelli da pc fisso oppure portatile.

Ebbene, proprio questo passaggio, in realtà, ha fatto molti meno danni di quello che alcuni addetti ai lavori avevano previsto. Anzi, dando uno sguardo alle prime stile legate al gioco digitale, è emerso un surplus abbastanza facile da intuire. L’esempio perfetto di come stia evolvendo l’intero settore del gioco online.

Già nel corso degli ultimi due anni erano giunti segnali molto importanti in tal senso, ma i dati di questo primo semestre del 2019 sono esemplificativi del cambiamento in atto. E grande merito di tale evoluzione va dato all’enorme lavoro che è stato fatto in termini di sviluppo e di programmazione da parte dei numerosi marchi che operano in Italia con una licenza AAMS, nel pieno rispetto della normativa in vigore quindi.

Un settore in crescita, ma i dati che riguardano le poker room sono nettamente in controtendenza. È innegabile come stiano facendo sempre più fatica, soprattutto per quanto riguarda l’offerta di gioco, in confronto a giochi alternativi che sono decisamente più semplici da provare, in modo particolare sui vari device mobile, come ad esempio baccarat, blackjack e roulette.

Il boom degli accessi da smartphone e tablet

Dicevamo del boom degli accessi da mobile: i dati parlano chiaro, visto che più del 67%, nel 2019, degli utenti ha navigato sulle varie piattaforme di gambling online proprio tramite i device mobili. È bene mettere in evidenza, però, come in realtà l’accesso più gettonato, perlomeno al giorno d’oggi, non avvenga tramite le applicazioni appositamente sviluppate.

Infatti, gli utenti hanno dimostrato di preferire notevolmente di giocare sul web accedendo alle varie piattaforme direttamente in modalità browser, scegliendo un percorso cloud e interattivo, senza avere l’obbligo di scaricare qualsiasi tipo di app, ma puntando tanto sul plug and play.

Il settore del casinò online, comprensivo pure delle poker room, ha fatto registrare incassi che superano i 73 milioni di euro. Insomma, il trend è sempre quello, in aumento, non solo in riferimento al numero di utenti, ma anche per quanto concerne il bilancio generale. Adesso chiaramente si attendono i dati legati alla seconda parte del 2019 per farsi un’idea più approfondita sulla situazione del settore e sulla reazione dopo l’entrata in vigore definitiva del Decreto Dignità.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.