iPhone SE 16 GB a fine 2019, come va?

L’iPhone SE rimarrà, per me, un prodotto iconico ancora oggi nel 2019.

Quando comprai tempo fa il mio primo iPhone SE ne rimasi completamente stregato. Compatto, bello, prestante e unico. Certo, si veniva dall’iPhone 5/5S da cui ha ripreso il design e molti concetti. Sostengo ancora però la tesi per cui questo modello abbia perfezionato quella linea di iPhone, un po’ come ha fatto iPhone 8 per intenderci, e non copiato.

Sono rientrato in possesso di questo modello grazie alla mia dolce metà dopo aver venduto il mio vecchio SE gold da 32 GB. Lo definisco come uno dei peggiori sbagli della mia vita, credetemi. Tornassi indietro non lo farei più. Volevo aggiungere un tassello alla mia collezione di prodotti Apple ed avere un iPhone di questa dimensione e che allo stesso modo fosse praticamente un 5/5S ed SE.

Il prodotto in questione funziona perfettamente nonostante si tratti di un ex modello aziendale. La batteria è al 94% di salute, incredibile, ed esteticamente è tenuto molto, molto bene. Sono contento insomma perché non è da tutti i giorni trovare un iPhone del genere perfettamente funzionante ed in questo stato a due lire.

Ma veniamo a noi. iPhone SE da 16 è utilizzabile nel 2019?

Se parliamo di prestazioni pure ni. Se parliamo di funzionamento generale in quelle che sono le operazioni di base come la lettura della posta, rispondere ai messaggi ed ascoltare delle musica allora si. Insomma nulla di eccezionale, ma ancora oggi fa il suo. È il perfetto muletto da tenere sempre nel cassetto per avere un prodotto funzionante e di emergenza. C’è Apple Pay che può sempre tornare utile. Insomma è un iPhone, sebbene di parecchi anni fa. Sapete però quale è stata la cosa che più mi ha spiazzato? Il display. Lo ho scritto anche sul mio canale Telegram (@Il Rompiscatole), questi 4 pollici sono veramente tanto, tanto piccoli. Specialmente se andiamo a compararli con quelli che sono gli schermi di oggi. Io vengo dai 6,1″ dell’iPhone XR e vi posso dire che un mio pollice paradossalmente copre tutto il fronte di questo SE. Si usa, sia chiaro, però cavolo che salto enorme che c’è stato in questi ultimissimi anni.

Ed iOS 13 come va?

Paradossalmente pensavo girasse male invece no. Aveva installato iOS 10 che per circa un’oretta mi ha fatto compagnia facendo riemergere parecchi bei ricordi. In realtà poi ho preferito aggiornare anche per saggiare il processore con il software oggi in commercio. Come detto in precedenza il sistema operativo risponde più che bene se consideriamo l’età del prodotto e mi ha stupito. Sia chiaro però che so benissimo che non vedrà mai iOS 14 così come la sua vita sia praticamente finita. Fa strano vedere un modello così vecchio con il sistema operativo dei nuovi iPhone 11 Pro che gira così bene. Wow, brava Apple.


Eppure, lo devo dire, per me rimane uno dei migliori design che Apple abbia mai prodotto nel corso degli anni. Tenerlo in mano ancora oggi è un’esperienza sicuramente unica. Chissà il futuro cosa ci prospetta, chiaramente però ora questo iPhone SE rimane con me stretto stretto nella mia personalissima collezione privata.

Share

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.