Jumanji – The Next Level

Terzo film di Jumanji, con Dwayne Johnson si va sul sicuro.

Dopo le indimenticabili avventure del secondo capitolo di Jumanji, Spencer, Bethany, Fridge e Martha, tornano ad impersonificare i personaggi di Jumanji, questa volta per salvarla dal cattivo Jurgen il Bruto.

Quello che cambia è la distribuzione dei personaggi perché il gioco essendo rotto non fa selezionare i personaggi, infatti ci sono delle new entry tutt’altro che giovani, il nonno di Spencer e un suo amico che, trovandosi nei pressi del videogame, prendono il controllo di due personaggi.

Non mi dilungo più di tanto sulla storia, però vi dico che nonostante il film mi sia piaciuto tanto, due cose non mi sono piaciute, in particolare la prima (contiene spoiler):

INIZIO SPOILER
Come già detto il gioco è rotto e tra tutte le persone presenti vicino al gioco, l’unica che non riesce ad entrare è Bethany.
Lei va da Alex, ovvero l’attore Colin Hanks, nonché Nick Jonas dentro Jumanji e, non si sa in che modo, riescono entrambi ad entrare in gioco. Avrebbero dovuto spiegare il “come”. Sono convinto che una spiegazione ci sia ma probabilmente è rimasta in sala di montaggio.
FINE SPOILER

L’altra cosa che non ho apprezzato è la fortuna, sembra tutto pilotato/scriptato, ma se da una parte è negativo perché è un film, dall’ altra bisogna considerare che Jumanji resta comunque un gioco, quindi ci può stare.


Alla fine queste sono le uniche due vere critiche del film,
per il resto, mi sono divertito per tutta la durata del film e ho apprezzato un sacco la scena finale che fa ben sperare su un possibile seguito e, perché no, una degna conclusione di Jumanji.

Share

Antonio Scalogna

Se dovessi fare un elenco di tutte le mie passioni sarei solo ripetitivo. Basti sapere che amo mettere gran parte dei miei pensieri per iscritto.