Faccende digitali da svolgere in quarantena

0
27

Sappiamo tutti bene le condizioni sanitarie che l’Italia sta attraversando, quindi senza ripeterci vi forniamo subito 4 attività digitali da svolgere in casa.

 

Siamo (si spera) quasi tutti nelle nostre case e sui vari social siamo  inondati di dirette, workout sui pavimenti domestici e maratone selvagge di serie tv; ma ci sono delle attività che potremmo svolgere e che ognuno di noi rinvia da tempo, eccone alcune.

  1. Organizziamo le nostre password

Spero non siate di quelli che “metto la solita così me la ricordo” perché potrei far partire immediatamente un conflitto a fuoco. Utilizzare sempre la stessa password è dannoso perché se per qualche motivo dovesse essere scoperta la vostra chiave di un servizio a cui vi eravate iscritti anni fa, magari con protocolli di sicurezza scadenti, il malintenzionato potrebbe accedere a tutti gli account che hanno come chiave di accesso la stessa password “bucata”. Quindi prendete il vostro dispositivo, cambiate la password della vostra mail e degli account a cui tenete di più e se volete fare di meglio organizzatele all’interno di un password manager (Portachiavi iCloud, 1Password) in maniera tale da avere un elenco ordinato e sicuro su cui poter contare. Forza, cominciamo a cambiare “ciaomamma1992”

  1. Puliamo la nostra casella di posta

Vi ricordate quella pagina a cui vi eravate iscritti anni fa che prometteva di inviarvi le migliori offerte su internet e ora non fa altro che riempirvi di inutile spam? (no, non parliamo di InOfferta). Cominciate ad aprire questa categoria di mail e all’interno di quest’ultime troverete in basso, molto in piccolo, il link per rimuovere il vostro indirizzo mail dalla mailing list. Nel giro di qualche giorno vi ritroverete con un account di posta veramente pulito, ridurrete il numero di mail da eliminare, limiterete le notifiche e di conseguenza anche le distrazioni.

  1. Miglioriamo la nostra identità online

Sulla falsa riga del consiglio precedente, utilizzate il vostro tempo per eliminare dal web i vostri account e profili sui vari servizi o social network che sono caduti nel dimenticatoio ( MySpace vi dice qualcosa?). Cosi facendo elimineremo i nostri dati sensibili, ormai abbandonati, a cui avevamo dato il consenso all’utilizzo per  incoscienza o per fretta. Per fortuna adesso la consapevolezza dell’importanza dei nostri dati è nozione conosciuta ai più ma è sempre bene ricordarcene.

  1. Cataloghiamo le vecchie foto

Anche il vostro rullino è pieno di screenshot di ricevute, foto di scontrini, piatti succulenti e scatti di bei viaggi? E’ arrivato il momento di mettersi comodi sul divano e riassettare, catalogare e etichettare i nostri scatti per goderci  successivamente qualche minuto di nostalgia nel ricordare i nostri posti del cuore, e ritrovare velocemente quello scontrino valido per la garanzia del prodotto che non funziona più.

Avete già fatto tutti i compiti? Allora vi meritate una bella lettura

Ricordatevi sempre che essere abbonati ad Amazon Prime non significa solamente avere le spedizioni rapide e gratuite; immerso tra gli altri vantaggi ce n’è uno che passa spesso in sordina: stiamo parlando di Amazon Prime Reading, il servizio incluso nel Prime che ci apre un catalogo composto da centinaia di e-book gratuiti da poter leggere su qualsiasi smartphone o tablet, scaricando l’applicazione dedicata su iOS e Android.

E voi? State sfruttando il tempo libero che per forza maggiore ci ritroviamo ad avere?