Diego Maradona è morto, a 60 anni scompare la leggenda del calcio

Diego Maradona è morto per un infarto improvviso nella sua casa in Argentina. La leggenda del calcio se ne va a 60 anni 

Più forte di tutto ma non di un infarto che a 60 anni ha messo fine alla sua vita leggendaria: è morto oggi nella sua casa di Tigre, quartiere di Buenos Aires in cui viveva, Diego Armando Maradona. Per molti, semplicemente il più grande nella storia del calcio moderno.

Maradona era uscito da poco dopo un intervento delicatissimo al cervello che lo aveva costretto ad un intervento d’urgenza in ospedale. Sembrava essersi ripreso, stava affrontando la convalescenza ma evidentemente qualcosa nel suo fisico ha ceduto.

Il primo a dare la notizia è stato il sito del ‘Clarin’, il più noto quotidiano argentino. Maradona sarebbe morto in seguito a una crisi cardiorespiratoria mentre si trovava in casa e con lui c’era la figlia Giannina. Sul posto sono sopraggiunte sei ambulanze ma non c’era già più nulla da fare.

Diego Maradona è morto, sui social ricordano tutti commossi un campione ineguagliabile

Appena la notizia è arrivata anche in Italia, un fiume di messaggi per ricordare Diego Maradona, campione amatissimo anche da chi non ha tifato Napoli.