Uomo litiga con la moglie e va fino a Fano a piedi: multato

0
141

Una storia che ha dell’incredibile: dopo il litigio con la moglie un uomo di Como ha percorso 450km a piedi fino a Fano

Uomo litiga con la moglie e va fino a Fano a piedi: multato
Uomo che cammina

Alla fine, oltre alla sfacchinata, c’è stata anche la beffa. Ma è bene raccontare dal principio questa storia dai contorni decisamente grotteschi ed incredibili.

Tutto nasce dal classico litigio in famiglia: un uomo di Como litiga con sua moglie e, in preda alla rabbia, apre la porta e se ne va di casa.

Lo abbiamo fatto tutti almeno una volta, magari rifugiandoci a casa di qualche familiare, o di un amico, o semplicemente al primo bar incontrato per sbollire l’arrabbiatura.

Ed invece il nostro “eroe” ha cominciato a camminare, imboccando addirittura la via delle Marche. Ma l’arrabbiatura doveva essere stata davvero di quelle pesanti, visto che l’uomo ha percorso ben 450 km a piedi, fino ad arrivare a Fano.

Uomo litiga con la moglie e va fino a Fano a piedi: multato
Il percorso

La “camminata” è stata interrotta nella notte: intorno alle 2, proprio a Fano, alcuni poliziotti hanno notato una persona dall’andatura claudicante che passeggiava nel buio da solo.

Fermato, l’uomo ha raccontato la sua storia agli agenti che, increduli, hanno verificato se la cosa fosse vera. E anche loro si sono dovuti arrendere all’evidenza quando hanno scoperto che i suoi familiari ne avevano denunciato la scomparsa da Como da circa una settimana.

In tutto ciò, a causa delle normative vigenti in merito alla prevenzione contro il Coronavirus, l’uomo è stato anche multato per aver violato il coprifuoco.

Uomo va a piedi fino a Fano: nella rete diventa il nuovo “Forrest Gump”

Ovviamente la storia ha fatto il giro del web in poche ore e su Twitter gli utenti si sono scatenati, paragonandolo a “Forrest Gump”, il celebre personaggio interpretato da Tom Hanks.