Borja Mayoral, è nata una stella. Decisiva la doppietta al Crotone, la Roma pensa al futuro

0
81

Il giovane talento Borja Maioral ha fatto innamorare i tifosi giallorossi. Prima doppietta italiana per il fenomeno proveniente dalle giovanili del Real Madrid

E’ nata una stella, ne sono certi a Roma, tifosi e società. Oggi più di ieri si sono convinti che Borja Maioral è un fenomeno, o per meglio dire il ragazzo spagnolo (classe 97) ha dimostrato sul campo quanto sia grande il suo talento.

Arrivato allo scadere del mercato, in una situazione societaria alle prese con un cambio di proprietà, l’inserimento del giovanissimo bomber è stato graduale. Il ruolo di vice Dzeko correva il rischio di essere troppo gravoso e fino ad oggi aveva permesso solo a sprazzi di liberare il potenziale innegabile di Borja Maioral. Tutto questo fino ad oggi.

Gli sono bastati poco meno di 30 minuti per far innamorare il popolo giallorosso, giusto il tempo di siglare la sua prima doppietta italiana. Nel primo gol, dopo solo 8 minuti, è abile nel fruttare l’assist al bacio di Mikitaryan e freddo nel depositare a rete da pochi centimetri.

Il secondo invece, al 29esimo del primo tempo, ha davvero sorpreso tutti. In una azione di ripartenza ha trafitto l’incolpevole Cordaz con un destro sotto l’incrocio da 35 metri, imparabile. Alla lista delle qualità del centravanti va aggiunta anche la scaltrezza, grazie alla quale riesce a procurarsi il calcio di rigore, trasformato dall’onnipresente Mikitaryan. E tutto questo dopo solo 45 minuti.

La vittima, c’è da dirlo, non è tra le più blasonate. Il Crotone del c.t. Stroppa infatti, alle prese con il suo solito campionato-salvezza, è una delle difese più battute della massima serie, ma le difficoltà della trasferta erano comunque alte.

Il fururo di Borja Mayoral, il club vorrebbe blindarlo

borja-mayoral
wweb source

Borja Mayoral è arrivato a Roma alla fine della sessione estiva, dopo un lungo corteggiamento da parte dei giallorossi. La formula che ha trovato d’accordo l’A.s. Roma ed il Real Madrid è stata quella di un prestito oneroso con diritto di riscatto in favore del club giallorosso.

Questa clausola è un po articolata, cioè se la Roma volesse far valere la clausola il prossimo anno la valutazione del cartellino di Borja Maryoral è fissata a 15 Mln, mentre se lo volesse riscattare l’anno successivo la cifra salirebbe a 20 Mln.(trasferMarket). Siamo sicuri che i tifosi giallorossi auspichino una mossa decisiva già nei prossimi mesi da parte di Friedkin per garantirsi il prima possibile le prestazioni future del baby bomber Borja Mayoral