Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti aggredito a Brescia: “Ho avuto paura”. Video

Vittorio Brumotti ha vissuto un’altra giornata difficile come inviato di Striscia la Notizia: oggi è stato selvaggiamente aggredito a Brescia

(Instagram)

Pomeriggio di paura e di botte per Vittorio Brumotti e la sua troupe a Brescia. Ancora una volta il biker e inviato di Striscia la Notizia era impegnato in uno dei molti servizi per documentare lo spaccio di droga. Non aveva però fatto i conti con alcune delle persone che stava riprendendo e che hanno reagito violentemente.

Alcuni dei presunti spacciatori non hanno gradito la presenza di Brumotti e delle telecamere reagendo violentemente. Hanno cominciato ad aggredire lui e i due cameraman prendendolo  a calci, pugni e sputi. Hanno anche danneggiato il furgone della troupe e buttato già dalla sua bici Brumotti prima che intervenissero le Forze dell’Ordine, che hanno portato in caserma per accertamenti i violenti.

Sembra che fossero in particolare tre giovani, come ha riferito la stampa locale. due ragazzi italiani e uno gambiano che hanno avuto una reazione spropositata e in seguito se la sono presa anche con g,i agenti. La zona in effetti da mesi è ostaggio di spacciatori e dei loro clienti che agiscono indisturbati, secondo chi vive nel quartiere, nonostante le moltissime segnalazioni alla procura e in Comune. E il piccolo parco di via Rizzo non può più essere frequentato dalle famiglie.

(Screenshot Mediaset)

Vittorio Brumotti aggredito, negli ultimi anni gli è successo spesso durante le sue denunce sullo spaccio

Negli ultimi anni da quando è diventato a tutti gli effetti un inviato di Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti più volte è stato oggetto di minacce, non solo verbali. Ma questa volta si è spaventato davvero: “Questa è l’aggressione più violenta che io abbia mai subito. Ho temuto il peggio, ma questo non mi scoraggia ad andare avanti nella battaglia per liberare le piazze d’Italia dalla droga”, ha commentato. (Clicca qui per vedere il video)

Solo qualche giorno fa a Milano, come ha documentato a ‘Striscia la Notizia’, l’ex compagno di Giorgia Palmas era tornato a Porta Venezia, là dove nel maggio 2020 era stato aggredito e colpito al volto da un gruppo di spacciatori. E anche adesso ha dimostrato che lo spaccio di cocaina è ancora attivo e per nulla scomparso dalla zona.

E nei giorni successivi ha fatto lo stesso a Roma, nella zona della stazione Termini, Anche qui  venduta di cocaina indisturbata senza che nessuno intervenga. Il servizio da Brescia invece potremo vederlo la prossima settimana sempre al tg satirico dio Canale 5.