Tutte le caratteristiche del segno zodiacale dei Pesci che devi sapere

Scopriamo insieme tutte le caratteristiche dei Pesci, il segno zodiacale che dal 20 Febbraio al 20 Marzo domina lo zodiaco.

Chi sono le persone nate tra il 20 Febbraio ed il 20 Marzo?

Scopriamo insieme tutte le caratteristiche di questo segno zodiacale, il dodicesimo (e quindi l’ultimo) tra le Case; quali sono i suoi pregi ed i suoi difetti?

Ecco una panoramica di tutti coloro che sono nati sotto il segnomobiledell’acqua.

Pesci: tutte le caratteristiche di questo segno zodiacale

pesci
(fonte: Pixabay)

Da ieri, 20 Febbraio, è iniziato il mese dei Pesci.
Chi è nato sotto questo segno, dunque, festeggerà il compleanno nei prossimi giorni ed attraverserà, in ogni caso, una fase particolarmente propizia.
Quali sono, però, le caratteristiche più importanti dei nati sotto il segno dei Pesci?

I Pesci sono uno dei quattro segni definiti “mobili” o mutevoli e bicorporei.
Per ognuno degli elementi tra i quali si dividono i segni, infatti, ce n’è uno che nel quale il Sole si trova alla fine di ciascuna stagione.
Per i Pesci, quindi, si tratta del termine dell’inverno e rappresenta, in questa categoria di segni “mutevoli” tutti i segni d’acqua

Ma chi sono i Pesci? Ecco la loro scheda personale:

I tratti positivi del segno

Fantasiosi, sensibili, con la testa fra le nuvole, amorevoli e, in definitiva, veramente romantici.
I Pesci sono dei veri e propri sognatori che vivono quasi tutto in funzione dell’amore e del romanticismo; bravissimi ad entrare in contatto con gli altri, spesso rimangono scottati quando i rapporti non funzionano nella maniera che avevano immaginato.

Sono persone la cui sensibilità, molto profonda, spesso le mette in difficoltà.
Parlano poco e dimostrano il loro amore con piccoli gesti adorabili, che mettono in pratica ogni giorno.
Amanti dell’arte e della natura, il loro ideale di vita è quello di poter stare tutto il giorno a piedi nudi a contatto con il terreno e dipingere.
I Pesci sono famosi per essere piuttosto disordinati e per non amare mettere le radici in nessun luogo.
La loro vita è sempre divisa tra luoghi diversi, dove lasciano che il loro disordine creativo sia il terreno fertile per uno dei loro, frequentissimi, colpi di genio.

Sono segni che, grazie al loro modo elegante di veleggiare tra i problemi della vita, finiscono per attrarre sempre e comunque un grande numero di corteggiatori.
Amano in maniera profonda e sincera ma, più di tutto, amano l’idea dell’amore.
Questo vuol dire che, quando rimangono delusi da qualcuno, finiscono per riempire immediatamente il vuoto con una nuova conoscenza.
Non lo fanno per frivolezza: attirano costantemente persone interessanti ed interessate e vivono l’amore come un sentimento bellissimo, puro e che si rinnova costantemente.

Hanno un grande spirito d’abnegazione e di sacrificio e questo li porta ad essere uno dei segni che, più di tutti, è in grado di rimettersi in piedi dopo una brutta notizia.
Per loro gli errori sono qualcosa dal quale imparare e che li aiuta sempre a migliorare: insomma, cascano sempre in piedi, non importa cosa succeda!

I tratti negativi del segno dei Pesci

Certo, non può essere tutto positivo.
Tra i lati negativi dei nati sotto il segno dei Pesci ci sono una certa riluttanza ad affrontare i problemi e le brutture della vita quando queste si presentano alla porta.
Un Pesci fugge sempre di fronte alle difficoltà, nascondendosi dietro il suo modo di fare spesso spensierato od incurante.

Uno dei loro difetti più grandi dei Pesci, poi, è legato alla pigrizia.
Proprio perché amano creare ed avere tutto il tempo del mondo per farlo, i Pesci desiderano una vita lenta e piena di spunti artistici.
Insomma, vorrebbero svegliarsi ogni giorno in una casa di campagna, illuminati dal sole e fare colazione in ritardo di fronte una tela bianca.

Dal punto di vista intimo, possono essere partner decisamente permissivi, quasi fino all’estremo.
Lasciano al compagno la responsabilità di prendere ogni decisione e questo, spesso, trasforma il rapporto piegandolo a delle dinamiche di potere decisamente scomode.