Annalisa Minetti: da Miss Italia a Sanremo ecco quando ha scoperto la sua malattia

La malattia di Annalisa Minetti non le ha di certo impedito di raggiungere traguardi importanti: ecco che cos’ha e quando lo ha scoperto.

annalisa minetti
(fonte: web source)

Nata a Rho nel 1976 e vittima di una malattia che le ha portato via la vista durante gli anni, Annalisa Minetti non si è di certo data per vinta.

Modella (è stata Miss Lombardia ed ha partecipato, finendo settima, a Miss Italia), cantante (ha vinto la sezione Giovani e Campioni di Sanremo nel 1998, oltre che arrivare seconda nel 2005 con Totò Cutugno), atleta paralimpica (ha vinto “solo” due medaglie di bronzo e due d’oro), conduttrice televisiva e scrittrice.

Insomma, una vita decisamente invidiabile frutto di impegno, passione e sacrificio.
Scopriamo insieme come e quando Annalisa ha scoperto di avere una malattia e in che maniera ha deciso di affrontarla.

Annalisa Minetti: la storia della sua cecità

annalisa minetti
(fonte: web source)

Talento a non finire, una grinta invidiabile ed un carattere da vera e propria guerriera.
La lista dei successi di Annalisa Minetti, infatti, è una prova della sua passione, del suo duro lavoro e del fatto che, nonostante le condizioni di salute, nulla è impossibile.
Non le è bastato essere una modella ed una cantante; Annalisa ha scritto libri, condotto programmi TV ed ha sorpreso tutti con una carriera atletica di tutto rispetto.

Insomma, un vero e proprio treno di energia e talento!
La storia di Annalisa Minetti, purtroppo, non ha però solo lati positivi.
I problemi, infatti, partono presto quando la famosissima show-girl ha appena 6 anni.
Dopo molti anni (fino ai 12) ed altrettante visite specialistiche, finalmente (e purtroppo) il verdetto: Annalisa è affetta da retinite pigmentosa e degenerazione maculare, due malattie che la porteranno gradualmente a perdere la vista.

Il 2015 è l’anno nel quale Annalisa diviene completamente cieca; un percorso lungo che è partito da quando era solo una bambina ed aveva solo alcuni problemi, come la vista un poco offuscata.
La malattia, comunque, non le ha certamente impedito di raggiungere i suoi traguardi, anzi!
Vi basti pensare solo che nel 2013 è stata insignita come Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e che la sua vita è costellata di impegni istituzionali e pubblici veramente importanti!

Nonostante la problematica legata alla sua malattia, infatti, Annalisa è una figura di spicco nel mondo della beneficenza e dell’impegno sociale italiano.
Vi basti sapere che è tra i personaggi impegnati nelle iniziative contro il Covid-19 è che è stata spesso ambasciatrice e madrina di eventi solidali insieme alla Croce Rossa, Telethon, AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) e Christian Blind Mission solo per nominarne alcune.

La malattia di Annalisa Minetti, iniziata quando aveva 6 anni, che le ha portato via completamente la vista a soli 39 anni potrebbe, comunque, forse trovare una cura.

Dalla Francia, a quanto pare, sta arrivando un microchip che, impiantato sotto la retina, potrebbe aiutare i pazienti a recuperare parzialmente la vista.

Annalisa Minetti, però, è ormai diventata un vero e proprio esempio.
Guardando alla sua vita ed ai suoi traguardi, infatti, possiamo veramente dire che niente è impossibile!