Gianni Morandi dimesso dall’ospedale: “Ecco cosa mi aspetta adesso”

Gianni Morandi ha pubblicato una foto su Facebook insieme ai medici e agli infermieri che si sono presi cura di lui in queste settimane. È stato finalmente dimesso dall’ospedale

Gianni Morandi è stato dimesso dall’ospedale. Lo ha annunciato lo stesso cantante bolognese attraverso un post su Facebook. Dopo 27 giorni di ricovero, quindi, Gianni ha potuto finalmente lasciare l’ospedale ed è già tornato nella sua casa di Monghidoro, in provincia di Bologna. L’AUSL (Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna) informa che le sue condizioni di salute sono buone.

Gianni Morandi
Fonte: pagina ufficiale Facebook di Gianni Morandi

Gianni Morandi era stato ricoverato a seguito di un incidente avvenuto nel suo giardino. Morandi era caduto in una buca che era avvolta dalle fiamme. Era ricoverato all’ospedale Bufalini di Cesena dal 12 marzo. Lo stesso cantante felsineo aveva raccontato la sua esperienza, sottolineando che, nonostante l’infortunio, fosse stato fortunato ad essere ancora vivo.

Gianni Morandi torna a casa: “Adesso la riabilitazione”

Gianni Morandi è finalmente tornato a casa. Il cantante bolognese ha lasciato l’ospedale Bufalini di Cesena e adesso dovrà seguire un percorso di riabilitazione. Lo stesso Morandi, attraverso i social, ha annunciato le sue dimissioni. Sempre attraverso Facebook, in questi ventisette giorni di ricovero ha tenuto aggiornato tutti i suoi sostenitori, postando foto quasi quotidianamente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianni Morandi (@morandi_official)

Gianni Morandi è caduto in una buca avvolta dalle fiamme lo scorso 12 marzo. L’incidente è avvenuto nel suo giardino. Ha riportato ustioni sul 15% del suo corpo, ma è stato fortunato a salvare il volto. Questo è un aspetto che ha sottolineato anche nei suoi post su Facebook. “Ho fatto leva su un ramo avvolto dal fuoco”, ha dichiarato Morandi, che ha aggiunto di non avere problemi ad utilizzare la mano sinistra. La mano destra, invece, dovrà essere recuperata attraverso alcune sedute di fisioterapia.

Le bruciature principali sono su mani, ginocchia, schiena e sull’orecchio sinistro. Adesso il peggio è passato e il cantante bolognese è stato dimesso nella tarda mattinata di ieri, 7 aprile. Per celebrare il momento che attendeva da giorni, Gianni Morandi ha fatto una foto con l’intero staff del centro grandi ustionati che lo ha curato in queste settimane. Ha voluto così ringraziare tutta l’équipe sanitaria dell’ospedale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianni Morandi (@morandi_official)

“7 aprile. Dopo 27 giorni al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale “Bufalini” di Cesena, finalmente torno a casa”, ha scritto su Facebook. “Voglio ringraziare ancora questo magnifico gruppo di medici, infermieri e operatori sanitari, guidati dal dottor Davide Melandri, che mi hanno assistito e curato per il grave incidente”.

Infine Morandi ha spiegato cosa gli aspetta, perché non riesce ancora ad usare la mano destra al 100% delle sue funzioni: “Da oggi dovrò fare molta riabilitazione per recuperare totalmente l’uso della mano destra ma il peggio è passato. Evviva, grazie a tutti!”. Sicuramente nei prossimi giorni seguiranno altri post e tutti coloro che lo seguono sui social saranno aggiornati sull’andamento della fisioterapia.

Morandi post Facebook
Fonte: pagina ufficiale Facebook di Gianni Morandi