instaNews
instaNews > Recensioni > Hardware > Recensione: Wiko Highway Signs

Recensione: Wiko Highway Signs

DSC01349Dopo averne visto la prima presa di contatto e del test della fotocamera oggi ci concentreremo meglio su tutte le caratteristiche principali del nuovo Wiko Highway Signs.

DSC01354Confezione:

La confezione è molto in stile iPod Touch di precedenti versioni. Il contenuto è quello classico con cuffie stereo, cavo ed alimentatore da 1A. Particolare è il fatto di avere già all’interno della confezione stessa gli adattatori delle varie SIM.

DSC01351Design e dimensione:

Lo smartphone misura 138 mm x 68 mm x 7,6 mm con un peso di circa 124 grammi che risulta contenuto nonostante il doppio vetro, frontale e posteriore Gorilla Glass 2. Le dimensioni sono perfette; lo smartphone è comodissimo da usare con una sola mano e di conseguenza è facilissimo da impugnare.
Bello ed elegante, in molti lo vorranno vedere e provare, anche se gli spigoli vividi all’interno della cover posteriore possono recare un leggero fastidio.

DSC01352Hardware:

Wiko ha deciso di puntare sempre di più sui processori Mediatek, più nello specifico il 6592 octa-core da 1,4 GHz correlato dalla GPU MAli 420 MP2, 1GB di RAM e 8 GB di memoria interna più l’espansione tramite microSD fino a 32 GB. Nel complesso tutto questo si traduce in buone prestazioni con l’unico difetto nell’essere addormentato o se meglio credete ibernato per pochissimi secondi.

Il Display è da 4,7 pollici con risoluzione 1280 x 720 pixel e 313 PPI. Il pannello è di tipo IPS LCD e conferisce ottimi colori, ottima definizione tanto che non si nota alcun pixel. Oltre questo sotto la luce del sole la visione è eccezionale.

Presenti ovviamente il Wifi a/b/g/n, Bluetooth 4.0, A-GPS e connettività HPSA+ per una sola delle due SIM, mentre la seconda navigherà in 2G. A livello di ricezione prende bene ma è leggermente pigro quando si passa dall’assenza di segnale ad una zona invece coperta.

DSC01348Fotocamera:

Lo smartphone monta un sensore posteriore da 8 megapixel in grado di scattare delle buonissime fotografie e di registrare video nella media. Quella anteriore è invece da 5 megapixel che, seppur risulti definita, offre scatti appena sufficienti.

Per ogni informazione a riguardo vi rimando al test dedicato.

DSC01349Software:

A bordo abbiamo Android Kitkat 4.4.2 poco personalizzato da Wiko. Lo smartphone risulta così sempre fluido, veloce e bello da utilizzare. Interessanti sono le applicazioni inserite daWiko come persempio la possibilità di effettuare un backup completo sulla microSD.

DSC01353Autonomia:

Il dispositivo monta una batteria da 200mAh che, nonostante la poca capienza, si comporta veramente bene. Non ho mai avuto nessun tipo di problema nell’arrivare a sera anche con le due SIM inserite.

DSC01350

Videorecensione:

Conclusioni:

199€ per questo smartphone sono pochi per un ottimo smartphone come questo.

Bello ed elegante e costruito in maniera eccezionale, questo è il riassunto perfetto di Wiko Highway Signs.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.