instaNews
instaNews > Editoriali > Google deve puntare sui tablet Android

Google deve puntare sui tablet Android

nexus9Con la presentazione del nuovo iPad Pro, Apple credo abbiamo definitivamente chiuso il grande cerchio aperto al WWDC 2015 con la presentazione di iOS 9 e con il quale ha decisamente spinto verso l’alto il mercato dei tablet.

Purtroppo è innegabile che ad oggi Google non abbia un parco software tale da poter competere almeno in parte con iOS. Il punto di forza vero di iPad, in tutte le sue varianti, è sempre stato il parco delle applicazioni sviluppate. Se a questo aggiungete anche che iOS 9 ha introdotto più di tutto novità riguardo iPad che iPhone, portando finalmente opzioni come il multiwindows, beh capite da soli come il sistema di Apple stia decisamente puntando in alto.

La mossa di Google oggi deve essere quella di diversificare probabilmente Android per tablet dalla versione per smartphone e soprattutto invogliare tutti quegli sviluppatori a realizzare applicazioni, definibili tali, anche per il robottino verde.

Se così non facesse il prossimo anno potrebbe vedere la rinascita di iPad ed il conseguente allontanamento delle quote di mercato. iPad Pro è un bel cavallo di battaglia per Apple ed il pubblico sembra sempre di più orientato verso quella fascia di prodotti, quindi anche Google, per non perdere il treno deve necessariamente darci dentro e, se realmente interessata, portare qualcosa di nuovo sul suo sistema operativo.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.