instaNews
instaNews > Tecnologia > Android N e Android Wear 2.0

Android N e Android Wear 2.0

Dopo i primi grandi annunci della prima giornata del Google I/O 2016 Google ricapitola le novità di Android N e annuncia Android Wear 2.0

Android N

Sul palco del Google I/O ovviamente non poteva mancare Android: Google ha rilasciato già da 2 mesi la Developer Preview di Android N e nella giornata odierna Google ha deciso di ricapitolare le novità della nuova versione di Android.

Android N
Android N

 

Come già visto Android N si concentra principalmente su tre aspetti:

  • Performance: grazie all’introduzione delle API Vulkan i giochi potranno sfruttare maggiormente le GPU dei nostri dispositivi mobili e grazie ai miglioramenti alla runtime il tempo di installazione delle app diverrà fino al 75% più veloce;
  • Sicurezza: negli ultimi anni Google si è concentrata molto nel migliorare la sicurezza di Android e anche con Android N sotto questo punto di vista ci saranno delle novità come miglioramenti alla criptazione dei file e del processo di aggiornamento di Android;
  • Produttività: multi-window, miglioramenti alla schermata delle app recenti, notifiche ridisegnate si traducono in un miglioramento della produttività di Android.

Assieme ad Android N arriva anche la piattaforma di Google dedicata al Virtual Reality chiamata Daydream: nei prossimi mesi arriveranno smartphone da Samsung, LG, HTC e altre aziende che, con un particolare hardware, saranno in grado di immergerci nella realtà virtuale tramite un visore. Tra le prime app presenti troveremo Google Foto, YouTube, Street View e Play Movies.

Android VR - Daydream
Android VR – Daydream

 

La versione finale Android N dovrebbe verso la fine dell’estate per i dispositivi Nexus; da segnalare inoltre che Google ci invita ad inviare dei suggerimenti sul nome di Android N tramite questa pagina.

 

Android Wear 2.0

Android Wear 2.0
Android Wear 2.0

 

Assieme ad Android N arrivano anche novità per la piattaforma Android Wear che quest’anno raggiunge la versione 2.0. Le principali novità della nuova versione di Android Wear sono:

  • Miglioramenti alle watchfaces: in modo simile Apple Watch anche i dispositivi dotati di Android Wear ci permetteranno di mostrare più funzioni su tutte le watchfaces;
  • Nuovi metodi di input: su Android Wear arrivano nuove modalità d’input come il riconoscimento del testo e addirittura una tastiera!;
  • Google Fit: nella nuova versione di Android Wear viene introdotto il riconoscimento automatico delle attività da parte del nostro smartwatch in modo tale da non dover impostare manualmente l’attività fisica che stiamo per eseguire;
  • App Standalone: tramite i nuovi orologi dotati di connettività LTE o Wi-Fi le app presenti sui nostri smartwatch potranno effettuare comunicazioni di rete senza dover passare dal nostro smartphone;
  • Piccoli cambiamenti grafici.

La nuova versione di Android Wear dovrebbe essere rilasciata quest’autunno.

Filippo Favaro

Amo la tecnologia ed in particolar modo il mondo degli smartphone e computer. Divoratore seriale di serie TV.
Di recente sono passato al lato oscuro .