instaNews
instaNews > Tecnologia > Video live: il futuro dei Social Network?

Video live: il futuro dei Social Network?

Da alcuni anni le nostre vite passano per i Social Network, è inutile negarlo. Con il passare del tempo i Social si sono evoluti e noi con essi acquisendo modi di fare ed abitudini che prima non avevamo e che non consideravamo necessari (es. Selfie). Quello che in quest’ultimo periodo i vari Facebook, Twitter e compagnia bella ci stanno “consigliando” sono i video live.

Condividere la propria vita è lo scopo dei Social Network e la tendenza per il futuro sembra portare verso un utilizzo sempre più massiccio dei video, specialmente se in diretta:

  • Facebook Live (https://live.fb.com/): inizialmente riservato agli USA è da poco arrivato anche nel resto del mondo. Dall’app Facebook è possibile avviare un video in diretta (tutti i tuoi amici riceveranno una notifica dell’inizio della diretta) e tutti quelli che guardano il video potranno commentare in tempo reale ed aggiungere reazioni al video. A fine diretta il video viene salvato e rimane consultabile sul proprio profilo.
  • Periscope (https://www.periscope.tv/): probabilmente il capostipite di questa tipologia di app. Di proprietà di Twitter consente di fare streaming in diretta e di essere visti da tutto il mondo. È da qualche giorno possibile iniziare una diretta streaming direttamente dell’app di Twitter.
  • Snapchat: l’app che più di tutte si basa sulla condivisione di foto e video (lasciando in un angoletto i commenti). Si possono mandare foto e video a tempo oppure aggiungerli ad una propria “storia” con durata 24 ore.
  • Youtube: il servizio video per antonomasia che già permetteva di caricare video o fare video in streaming dal PC ora porta lo streaming in diretta anche sui dispositivi mobili

Gli studiosi affermano che in circa 5 anni si potrebbe arrivare ad un’interazione su Facebook (contenuti, commenti ecc…) di soli video. Personalmente non sono un grande amante dei video a tutti i costi, e voi? Usate spesso queste app o preferite il caro e vecchio messaggio scritto?

Riccardo Delle Monache

Studente di Economia appassionato di tecnologia e sport. Mi piace scrivere perché permette di esprimere te stesso.