instaNews
instaNews > Tecnologia > Il mio primo pagamento con Apple Pay

Il mio primo pagamento con Apple Pay

Finalmente ho provato Apple Pay dopo una lunghissima attesa e sono rimasto pienamente soddisfatto dell’esperienza che restituisce, anche a fronte della comodità generale del servizio.

Mi reco a pranzo presso l’IKEA di Collegno, qui a Torino, per nutrire il mio sostanzioso corpo. Mi avvicino alle casse finali, dove ci sono giuste le schifezze da mangiare, e vedo un bel POS contactless.

Lampadina illuminata, carta della Unicredit piena di soldi, perché quindi non provare ad avvicinare l’Apple Watch? Detto, fatto ma niente non ha voluto saperne di funzionare. Vi dico la verità, non volevo arrendermi vista la lunghissima attesa ed  ho tirato fuori lo smartphone dalla tasca dei pantaloni per riprovarci. Clicco sull’applicazione Wallet in cui avevo già inserito la mia carta, ho avvicinato il cellulare al POS poggiando il dito sul Touch ID e…. magia! Pagamento convalidato e transazione eseguita.

Sono rimasto pienamente soddisfatto e contento dalla prima esperienza di utilizzo anche a fronte della semplicità d’uso generale. La parte più difficile alla fine è la configurazione, poi basterà appoggiare il cellulare a via a pagare come se non ci fosse un domani. Vi arriveranno inoltre anche delle notifiche dall’applicazione, in questo caso di Unicredit, a conferma della transazione, così da tenere tutto sotto controllo.

Ci ho preso gusto, forse troppo, e le mie finanze iniziano già a calare troppo rapidamente.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.