Intrattenimento

Disney vs Netflix: il caos ora regnerà ancora

Disney e Netflix fanno nuovamente ricorso alle maniere forti con l’azienda di Topolino che ha deciso di prendere una strada alternativa.

Disney vs Netflix
Disney vs Netflix

Disney vs Netflix, un capitolo che arricchisce una storia abbastanza turbolenta e che non ha mai portato alla strada finale verso cui tutti gli utenti hanno sempre sperato: un solo servizio di streaming.

Tutti i rumors riguardanti una possibile acquisizione da parte di Apple nei confronti di Netflix sono stati completamente spazzati via con le novità di queste ultime ore. Peccato, perché sarebbe stata una gran bella mossa.

In poche parole, Netflix e Disney probabilmente firmeranno un accordo che non permetterà ai nuovi film di quest’ultima di entrare a far parte del catalogo della prima. Inoltre, la Disney ha annunciato che aprirà un nuovo servizio di streaming personale.

Questo, però, porterà letteralmente al caos. Ogni azienda cinematografica vorrà creare un suo servizio di streaming per riprodurre i propri contenuti. Potremmo quindi rischiare di avere tanti e troppi servizi uguali tra di loro con una spesa di 5/6/8/9 dollari al mese per usufruire di essi.

Non è la mossa giusta ed è chiaro come sia sbagliata una soluzione simile. Vendere i diritti ad una sola grande società poteva essere una mossa sensata, ma con Disney che ha agito così, sarà il caos con tutti.

Quando arriverà un servizio che a questo punto ingloberà tutti i vari abbonamenti disponibili sul mercato?

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.