instaNews
instaNews > Motori > Vision Mercedes-Maybach 6: il lusso del futuro alla massima potenza

Vision Mercedes-Maybach 6: il lusso del futuro alla massima potenza

Al concorso di eleganza di Pebble Beach di quest’anno, Mercedes ha svelato al pubblico la Vision Mercedes-Maybach 6 Cabriolet, una cabriolet dal design futuristico e ultra lussuoso.

Come ogni anno si è tenuto il concorso d’eleganza di Pebble Beach, in California, e questo evento è una occasione per le case automobilistiche di mostrare nuove bellissime concept. Dopo la presentazione della Vision Mercedes-Maybach 6 coupé dell’anno scorso, quest’anno è stata presentata la variante cabriolet di questa vettura che la si può definire come l’auto lussuosa del futuro.

La Vision 6 coupé rossa dell’anno scorso e la Vision 6 cabriolet blu di quest’anno.

Il design molto affusolato ed il colore blu scuro con gli interni in pelle bianca fanno si che questa cabriolet assomigli ad uno yacht, e forse non è un caso che gli interni sono lussuosi e minimali, con legno come materiale del pavimento e di rivestimento delle tre bocchette del climatizzatore e dei pedali, proprio come in alcuni yacht.

I passeggeri sono circondati da un sistema di illuminazione colorata, con la parte sulle portiere con superficie touch per poter regolare elettricamente la posizione dei sedili.

Questa Mercedes-Maybach è lunga quasi 6 metri e viene mossa da quattro motori elettrici, uno posto su ogni ruota, che fanno si che la trazione sia integrale e che la potenza complessiva prodotta dalle batterie sia di 750 cavalli.

Come si può notare dalle immagini, il cofano è la parte più vistosa per via della sua lunghezza e della grande maschera anteriore, ma siccome in una elettrica il cofano non contiene il motore termico, Mercedes-Maybach ha deciso di riutilizzare questo spazio inserendovi un set da picnic ed un set di valigie, ai quali si può accedere aprendo il cofano con una bellissima apertura ad ali di gabbiano.

Questa è la visione di Mercedes dell’auto lussuosa del futuro, e chissà, da questa concept potrebbe derivare un nuovo modello di serie in un prossimo futuro…

Andrea Bellini

La tecnologia e le Quattro Ruote sono il mio pane quotidiano. Il cuore è contro i motori turbo e non c'è niente che mi rilassi di più di un V12 Lamborghini.