Motori

Mercedes AMG Project One: una Formula 1 omologata per la strada

Per i 50 anni di AMG, Mercedes-AMG ha realizzato la Project One, una hypercar a due posti che monta letteralmente un motore da Formula 1.

Quando Mercedes aveva annunciato il progetto Project One, naturalmente è diventato subito famoso perché aveva anticipato che avrebbe utilizzato la tecnologia ibrida adottata in Formula 1 dal 2014.

Un motore da paura

La Project One è spinta da un sistema ibrido composto da un motore termico e quatto motori elettrici.
Il motore termico è lo stesso 1.6 V6 utilizzato dal team Mercedes sulla W06 che ha corso il campionato F1 del 2015, leggermente modificato per raggiungere “solo” gli undicimila giri al minuto invece che 12 mila. I due motori posteriori si occupano di fornire 120 kW di potenza (160 cavalli) ed uno di essi viene sfruttato anche per eliminare il turbo lag. Gli altri due motori elettrici, anch’essi da 120 kW, sono sull’asse anteriore e fanno si che la Project One abbia la trazione integrale.

I dati tecnici fanno davvero impallidire, ecco qualche numero per farvi una idea di che auto sia la Project One:
– Potenza all’asse posteriore: oltre 670 cavalli
– Potenza all’asse anteriore: 320 cavalli
– Potenza totale: oltre 1000 cavalli
– Velocità massima: oltre 350 km/h

E non finisce qua, perché c’è la possibilità di guidare questo mostro di potenza anche in sola modalità elettrica fino ad un massimo di 25 km dichiarati e il tempo necessario per accelerare da 0 a 200 km/h è inferiore ai 6 secondi. La LaFerrari, alla quale i cavalli non mancano, per lo 0-200 ci mette poco più di 8 secondi.

Una Formula 1 per due

Gli interni sono ispirati alle auto da corsa, con le strumentazioni orientate, che consistono in due display da 12.3” e due bocchette dell’aria, verso il guidatore e con i pannelli delle portiere in fibra di carbonio.

Anche il volante è d’ispirazione Formula 1, appiattito sia sulla parte superiore che sulla parte inferiore, che oltre ai classici tasti multifunzione che si possono trovare su una comune auto sono presenti altri due controller che permettono di modificare alcune impostazioni di guida, come la modalità di guida e la rigidità delle sospensioni.

La Mercedes-AMG Project One è una serie limitata a soli 275 esemplari, tutti venduti a “soli” 2.275.500 euro.

Andrea Bellini

La tecnologia e le Quattro Ruote sono il mio pane quotidiano. Il cuore è contro i motori turbo e non c'è niente che mi rilassi di più di un V12 Lamborghini.