Sport

Ferrari: il post Singapore sarà ancora peggio?

Dopo il GP si Singapore in Ferrari si sono accesi non pochi campanelli di allarme e si sono sgretolate quelle certezze di inizio anno.

Il post Singapore potrebbe essere ulteriormente più amaro per la Ferrari che ha visto svanire, in meno di centro metri, i possibili sogni mondiali ed, allo stesso tempo, lo sgretolamento di tantissime certezze di inizio anno.

Si vola in Malesia dove la Mercedes dovrebbe avere ancora un bel vantaggio, specie sui due lunghi rettilinei, a cui va anche aggiunto il non perfetto stato del terzo motore di Vettel ( dopo il botto di Singapore) ed un Valtteri Bottas più che mai schierato nel proteggere le spalle del compagno di squadra.

Il discorso legato al motore è molto semplice: ad oggi sostituirlo comporterebbe nel necessità di fare ben 6 GranPremi (gli ultimi dell’anno) con un solo propulsore rischiando notevolmente in termini di affidabilità. Una riparazione o un utilizzo sottotono potrebbe essere quindi la miglior soluzione in questo senso per la monoposto numero 5, almeno per i prossimi due appuntamenti.

Mercedes doveva soffrire ed invece ha sofferto e chi ancora sostiene che la colpa sia di Verstappen, da Ferrarista dico che le parole di Raikkonen sono più che esaustive: “Ma che caz..hanno combinato quei due? E’ ridicolo…”.

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.