Sport

Valentino Rossi e Yamaha: il rinnovo solo a metà 2018

Valentino Rossi e Yamaha potrebbero ulteriormente allungare il proprio rapporto oltre il 2018 ma si saprà solamente a metà della prossima stagione.

In casa Yamaha si pensa già al futuro dopo una stagione che, per un verso o per un altro, alla fine non è stata redditizia come ci si aspettava specie anche con l’arrivo di Maverick Vinales.

Lo spagnolo è in lotta per il mondiale e la stessa cosa non si può dire di Valentino Rossi che, purtroppo a causa del suo infortunio, è retrocesso a parecchi punti di distanza da Marquez.

Il dottore però potrebbe realmente estendere il proprio contratto con Yamaha oltre il 2018 e le voci nel paddock sono già iniziate a circolare dopo delle prime indiscrezioni di queste ore.

Avrebbe realmente senso? La risposta più giusta l’ha data Valentino diverso tempo fa dicendo che firmerà il rinnovo anche solo per un anno solo se si sentirà ancora competitivo e se, come tutti sperano, potrà lottare per il decimo titolo (ormai un’ossessione).

Ad ogni modo lo stesso Lim Jarvis di Yamaha ha fatto sapere che non arriverà un annuncio in stile Qatar dello scorso anno e che forse la tappa del Mugello sarà quella designata per conoscere qualcosa in più da parte di Valentino.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.