Tecnologia

Google Chrome Cleanup si trasfoma in antivirus

Google aggiorna Chrome Cleanup che segnalerà se nel proprio sistema ci sono programmi sospetti o indesiderati.

Chrome CleanupIl dominio di Google è fondato principalmente sulla navigazione web tramite il proprio motore di ricerca ma anche attraverso l’utilizzo di Chrome, il browser più diffuso tutt’oggi. Proprio per questo motivo Google si è impegnata attivamente per la protezione degli utenti, avvisando per i download potenzialmente dannosi e contrastando i siti malevoli o con pubblicità invasive. In aggiunta a tutto questo è stato annunciato da poco l’aggiornamento di Chrome Cleanup che ora si occuperà anche di analizzare e rimuovere programmi sospetti o non desiderati su piattaforma Windows: non si tratta di un’applicazione/estensione separata ma di uno strumento aggiuntivo interno al browser. Il motore di scansione è stato sviluppato assieme alla compagnia di sicurezza ESET, produttrice del noto antivirus NOD32, e interverrà attivamente solo quando verranno violate le “Norme relative al software indesiderato“.

Nel caso specifico un software è indesiderato quando:

  • È ingannevole in quanto promette un valore aggiunto che non offre
  • Cerca di indurre con l’inganno gli utenti a installarlo o si cela all’interno di un altro programma che l’utente sta installando
  • Non illustra all’utente le sue funzioni principali e distintive
  • Altera il sistema dell’utente in modi inaspettati
  • È difficile da rimuovere
  • Raccoglie o trasmette informazioni private a insaputa dell’utente
  • Viene integrato in altro software senza comunicarne la presenza

L’aggiornamento, che segue il precedente per il riconoscimento delle impostazioni compromesse, è già in fase di rilascio e nel giro di pochi giorni arriverà per tutti gli utenti. Bisognerà vedere se questo tool di sicurezza attiva appesantirà maggiormente Google Chrome, noto sopratutto per il consumo di risorse. Maggiori informazioni sono disponibili nel blog ufficiale.

About the author

Walter Tomiati

Sono appassionato di ogni cosa che riguarda la tecnologia. Nel tempo libero sviluppo applicazioni Android (Tomiati Dev, Kubix Studio).