Intrattenimento

Accordo tra Mediaset e Sky: base per una futura fusione ?


Duplice intesa tra Mediaset e Sky che condivideranno i propri contenuti sia sul digitale terrestre che sul satellitare.

Mediaset e SkyMediaset e Sky hanno da poche ore firmato un accordo, che fino a ieri sembrava impossibile, per la condivisione di contenuti sulle diverse piattaforme. Nello specifico i canali Cinema e Serie di Mediaset Premium saranno visibili sul satellitare per tutti i clienti italiani di Sky, mentre quest’ultima avrà la possibilità di lanciare i propri contenuti pay sul digitale terreste con partenza dal 1° giugno prossimo. Nel bouquet satellitare del gruppo controllato da Murdoch sbarcheranno quindi nove canali: Action, Cinema, Cinema +24, Cinema Comedy, Cinema Emotion, Cinema Energy, Crime, Joi e Stories. Mediaset Premium uscirà dagli eventi sportivi, i quali saranno invece proposti da Sky anche sul DTT.

Questo accordo storico potrebbe gettare le basi per una futura fusione anche se attualmente si parla solo di contenuti dedicati all’intrattenimento. Le difficoltà economiche dell’ultimo periodo hanno fatto avvicinare le due società, ed il passo verso un’unica figura a pagamento in Italia sembra essere all’orizzonte. Probabilmente si dovrà attendere il bando dei diritti TV del triennio sportivo 2018/21 per osservare ulteriori sviluppi, che potrebbero portare dei benefici in termini di offerta usufruibili da noi spettatori.

Qui sotto potete trovare quanto rilasciato da Andrea Zappia, amministratore delegato di Sky Italia, e di Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente di Mediaset, in merito all’intesa.

Andrea Zappia: “L’accordo strategico siglato oggi da Sky e Mediaset è ricco di buone notizie per gli amanti della televisione. Gli abbonati Sky troveranno entro l’estate inclusi nei loro abbonamenti e senza costi aggiuntivi, l’intera offerta di canali Cinema e Serie Tv di Premium, tutti in HD. Sarà quasi come avere due offerte PayTv al prezzo di una. Dopo il lancio di Sky Q e l’annuncio della partnership con Netflix, questo accordo conferma la determinazione di Sky di offrire la miglior esperienza televisiva possibile agli italiani.”.

Pier Silvio Berlusconi: “Nel suo complesso, l’intesa di oggi permette a Mediaset di diventare editore su tutte le piattaforme, satellite pay compreso, e di creare nuovo valore grazie all’utilizzo da parte di terzi della propria piattaforma pay. L’intesa odierna rappresenta anche un nuovo passo avanti di Mediaset nel quadro della digital transformation di Premium iniziata con il piano Mediaset 2020 presentato al mercato nel gennaio 2017.“.

About the author

Walter Tomiati

Sono appassionato di ogni cosa che riguarda la tecnologia. Nel tempo libero sviluppo applicazioni Android (Tomiati Dev, Kubix Studio).

Privacy Preference Center

Cloudflare

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

Cloudflare Ajax

Google AdSense

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

Google AdSense

DoubleClick by Google

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

DoubleClick

Google Analytics

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

Google Analytics

Wordpress Stats

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito.

Jetpack