instaNews
instaNews > Tecnologia > Ora la strategia di Vodafone è chiara per tutti

Ora la strategia di Vodafone è chiara per tutti

Vodafone ha di recente cambiato nuovamente alcuni dei prezzi di varie tariffe perdendo moltissimi clienti.

Vodafone

Ci siamo, ora la strategia di Vodafone è chiara e ci permette di capire il perché dell’ennesimo rinnovo da parte della società rossa.

In sostanza sono ore calde in casa Vodafone dopo il disastroso weekend appena intercorso in cui praticamente quasi tutti gli utenti con promozioni provenienti da winback facilitati, hanno visto aumentare di 1,99 euro la propria tariffa. Abbiamo già parlato del problema, ma ancora non avevamo conferme decisive sulla strategia ed il perché di tutto quanto.

In sostanza l’aumento è stato applicato a tutti coloro che hanno voluto delle promozioni a prezzi agevolati e che, per Vodafone, non sono ottimi clienti. Certo strappare utenti alla concorrenza in questo modo è stato semplice, vista la rete e l’infrastruttura di Vodafone, ed in questo modo sicuramente qualche utente sarebbe rimasto nonostante l’aumento. Sono io il caso specifico dove due schede, quelle dei miei genitori, rimarranno in Vodafone nonostante l’aumento.

La direzione è a due strade: Ho. Mobile da un lato e Vodafone tradizionale dall’altro. Per la prima non ci sono presentazioni e, come già detto, al netto dei problemi sarà la mia prossima compagnia. Per la seconda invece Vodafone ha voluto far sapere che punterà forte sulle promozioni in negozio e che cercherà allo stesso tempo di andare ad offrire maggiori vantaggi ai suoi clienti. Con questo non dirà addio alle offerte winback sicuramente, ma vorrà sicuramente darci un grande taglio a discapito di quanto fatto negli ultimi due/tre mesi.

Cara Vodafone complimenti. A livello aziendale è la scelta migliore, ma gli utenti rimodulati non possono essere trattati così e quel comportamento è stato non scorretto, ma di più.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.