instaNews
instaNews > Tecnologia > Perché si chiama iPhone XS Max?

Perché si chiama iPhone XS Max?

Apple ha lanciato i nuovi iPhone e fanno scalpore, oltre ai prezzi, anche i nomi dei nuovi dispositivi.

Apple ha lanciato nella serata di ieri la sua bomba annuale nel mercato degli smartphone proponendo due nuovi dispositivi che seguono il trend da top di gamma di iPhone X dello scorso anno, più un nuovo modello ancora da cercare di collocare nel migliore dei modi, iPhone XR.

Trattandosi dell’azienda di Cupertino c’è molto clamore intorno al suo operato nonché in merito a tutto ciò che essa presenta ogni anno. Ma la grande attenzione quest’anno sembrava essere puntata tutta sul modello che si sarebbe dovuto chiamare iPhone X Plus e che invece ha introdotto un nome del tutto nuovo: iPhone XS Max.

Il ragionamento è stato molto semplice. Quest’anno, nel 2018, i due iPhone top di gamma sono realmente uguali fra di loro sotto ogni aspetto. Non cambia nulla se non la diagonale e di conseguenza la risoluzione del display. Quando vi diciamo che sono identici per davvero, non scherziamo per nulla. A differenza quindi dei modelli Plus degli anni scorsi, non c’è un reale vantaggio nel l’avere il modello più grande perché proprio a livello di caratteristiche tecniche non cambia nulla anzi. Quindi non c’è qualcosa in “più” o Plus, passatemi il gioco di parole, ma è semplicemente un prodotto più grande o meglio dire Max. Non sarà sicuramente la scelta migliore dal punto di vista finale, ma ha un suo senso ed una sua logica.

Speravo che con iPhone X avessero cambiato registro pensando invece di scegliere invece il nome del prodotto seguito magari dall’anno, come su iPad, ed invece pare proprio di no. So che è presto, ma sono proprio curioso di vedere poi nel 2019 come gestiranno il tutto quando, a conti fatti, bisognerà nuovamente cambiare format di nome.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.