Conferenza stampa Conte: cosa succederà a Natale, le parole del Premier

0
41
Premier conte sulle ferie natalizie
Foto: Facebook pagina ufficiale Giuseppe Conte

Si è appena conclusa la diretta live del Premier Conte per la spiegazione dei punti del nuovo DPCM: importanti le parole sulle ferie natalizie

La conferenza del Premier Conte si è appena conclusa: i punti toccati dal Presidente del Consiglio sono stati molteplici, dalle scuole ai locali della movida, dalle palestre agli sport da contatto. Ecco i punti salienti toccati nel discorso appena concluso:

  • ristorazione servizio ai tavoli fino alle 24, massimo 6 persone a tavolo
  • no competizioni sportive dilettantistiche di base
  • vietato sport amatoriale di contatto
  • una settimana per le palestre per adeguarsi ai protocolli
  • sindaci potranno chiudere vie e piazze dopo le 21
  • stretta sulle sale gioco, bingo e sale scommesse, chiusura alle 21
  • attività scolastiche continueranno in presenza.
  • possibili turni pomeridiani per studenti delle superiori
  • massima precauzione tra parenti ed amici
  • stop a convegni se impossibile il rispetto della distanza sociale
  • massima attenzione con persone con disabilità
  • soldi Mes non possono giustificare spese aggiuntive
  • stop a sagre e feste di paese
  • situazione critica. Ognuno deve fare la propria parte
  • in campo ogni misura per scongiurare il lockdown
  • risorse a disposizione limitate, no aiuti a pioggia

Ferie Natalizie: gli italiani possono prenotare? La risposta del Premier

diretta conte 18 ottobre
Foto: diretta live Conte

Dopo il discorso del Premier, alcuni giornalisti presenti a Palazzo Chigi hanno fatto le domande di rito per capire meglio alcuni punti e dare risposte più esaustive agli italiani.

Una delle domande che di sicuro interessa gli italiani riguarda le ferie natalizie. E’ stato chiesto al Premier se gli italiani possono prenotare o meno per le vacanze di Natale, la risposta del Premier è abbastanza prevedibile:

“Non possiamo fare previsioni per le ferie natalizie: certo è che dipende da noi, da come ci comporteremo in queste settimane. Rispettiamo tutte le regole, comportiamoci come sin qui fatto con grande senso di responsabilità e affrontiamo questo momento difficile con fiducia e poi ovviamente auguriamoci tutti che potremo quanto prima riprendere quelle attività di svago che auspichiamo”

Le parole del Premier sono quindi prevedibili quanto realistiche: il futuro degli italiani dipende dagli italiani stessi, quanto saremo disposti a seguire alcune regole per cercare di uscire il prima possibile da questo momento di restrizioni per tornare ai nostri momenti ludici e di libertà.

Ecco la conferenza stampa integrale