Vaccini anti Covid a dicembre, la conferma di Conte

0
52

Vaccini anti Covid a dicembre, la conferma è arrivata oggi durante la confeernbza stampa di Giuseppe Conte per il nuovo Dpcm

Il principio del nuovo Dpcm firmato questa mattina dal premier Giuseppe Conte è chiaro: tenere sotto controllo la curva epidemiologica per gestire la pandemia. Intanto però il governo aspetta buona notizie dalla Gran Bretagna, in  particolare dall’università di Oxford che da mesi sta lavorando sul vaccino anti Covid in arrivo a dicembre.

Covid, Conte alla Camera: "La situazione è critica". Timore lockdown
Giuseppe Conte (Websource)

Lo ha confermato oggi il Presidente del Consiglio, in conferenza stampa: “Se a novembre rispetteremo le regole, il Natale sarà più sereno e a aicembre avremo anche le prime dosi del vaccino contro il Covid”. Un’ulteriore conferma di quanto aveva già detto all’inizio della settimane e delle notizie che arrivano anche dall’AstraZeneca, azienda che sta lavorando sui vaccini.

Lo studio dell’Università di Oxford, in collaborazione con la Irbm di Pomezia, è in piena fase 3 decisiva per la sua approvazone. Se tutto andrà come da programmi, entro fine novembre il vaccino potrebbe essere pronto e da dicembre comincerà la somministrazione.

Non a tutti però, il piano è chiaro. I primi a riceverlo saranno le categorie a rischio. Quindi tutti quelli che lavorano nel campo della sanità, la popolazione anziana e i malati cronici. La prossima primavera poi dovrebbe esserci una distribuzione di massa a tutto il resto della popolazione, compatibilmente con la situaizone generale Il governo comunque hda tempo ha già prenotato milioni di dosi che sono destinate ai Paesi dell’Unione Europea.

Nuovo Dpcm, provvedimenti e arrivo del vaccino anti Covid: i commenti del web

Le parole del premier Conte e tutte le inidicaziok+ni del nuovo Dpcm, compreso l’arrivo a dicembre del vaccino anti Covid, sono state ampiamente commentate su Twitter. Ecco un estratto.