Valentino Rossi ancora positivo, GP d’Europa a rischio

0
129

Valentino Rossi è risultato ancora positivo dopo l’ultimo tampone di controllo e rischia di non poter correre il GP d’Europa a Valencia

Fermo da quasi due mesi, Valentino Rossi rischia di restare al palo anche il prossimo weekend. Aspettava il via libera dopo l’ultimo tampone di controllo e invece la positività del 15 ottobre scorso ancora una volta è stata confermata. Il nove volte campione del mondo, dopo aver saltato i due GP di Aragon, al momento sarà costretto a saltare almeno il GP d’Europa programmato da venerdì 6 novembre a Valencia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Circuit de Catalunya,Barcelona,Spain Saturday,official practice 📸 @falex79 @jesusrobledo

Un post condiviso da Valentino Rossi (@valeyellow46) in data:

La notizia è arrivata direttamente dalla Yamaha che nelle ultime due occasioni non lo aveva sostituito. Questa volta sì, è già pronto il 25enne statunitense Garrett Gerloff che conosce bene la moto di Iwata anche se nel Motomondiale non ha mai corso, Ma nel caso di disco rosso per Valentino, sarà lui ad affiancare Maverick Vinales in Spagna.

Rossi accetta ma non molla, come ha fatto sapere via social: Mi sono sentito male per due giorni, poi in pochi giorni sono tornato a essere completamente in forma, al 100%. Mi sono isolato da solo a casa tutto il tempo e ho seguito da vicino i consigli medici. È una situazione molto triste e difficile, ma è così”

Valentino Rossi aspetta il via libera dal tampone (Instagram)

Una speranza in realtà c’è ancora perché oggi ci sarà un nuovo tampone di controllo. Se questo e quello successivo, definitivo, dessero responso negativo anche di corsa e anche soltanto sabato il pesarese potrebbe fare capolino in pista. Lui lo spera e lo spera anche la Dorna che organizza il Mondiale e ha già perso Marc Marquez.

Valentino Rossi ancora positivo, tutti sui social fanno il tifo per il suo ritorno in pista

L’assenza di Valentino Rossi anche a Valencia sarebbe un colpo durissimo per il Mondiale di MotoGP e per quedsto tutti sperano nel syo ritorno, anche sui social.