Instagram, arrivano i messaggi che si cancellano da soli

0
76

Anche su Instagram arrivano i messaggi che si cancellano da soli: sarà possibile inviare testi, video, foto, emoticons e adesivi che scompariranno dopo che il destinatario li avrà letti. Eccome come usarli

Instagram, arrivano i messaggi che si cancellano da soli
Instagram, arrivano i messaggi che si cancellano da soli (websource)

Arrivano anche su Instagram i messaggi cosiddetti “effimeri”, vale a dire la “vanish mode”. Di cosa si tratta? C’è la possibilità di inviare un qualsiasi tipo di messaggio a un altro utente ( testi, foto, video, messaggi vocali, emoji e adesivi) che – semplicemente – si auto cancelleranno su entrambe le chat appena l’interlocutore avrà chiuso la finestra. Una modalità nota nel social “Snapchat”, molto usato dai più giovani. La nuova funzionalità arriva su Instagram, ma a stretto giro sarà implementata anche su Google e su Whatsapp. La “Vanish mode” è molto facile da utilizzare: si può attivare nelle impostazioni delle app, o più semplicemente nella singola chat facendo “swipe” sul nome utente e attivando la modalità “vanish”.

Ti potrebbe interessare anche – Whatsapp: nuova funzione per mandare messaggi che si eliminano da soli

Instagram come Snapchat: arrivano i messaggi che si cancellano da soli

In questo modo qualsiasi messaggio invieremo si auto cancellerà appena il nostro interlocutore avrà letto (o ascoltato) e chiuso la finestra. Niente di più semplice. Questa modalità è molto apprezzata dai più giovani, che evidentemente tengono a questa sorta di “riservatezza”. Il massiccio utilizzo della funzione su Snapchat ha portato il colosso Facebook ha implementare questa novità anche sui social massicciamente utilizzato, proprio come Facebook. Instagram e soprattutto Wathsapp. Alla stessa maniera di Snapchat, anche con la “Vanish mode” di Instagram l’utente sarà avvisato quando l’interlocutore produce uno screenshot della conversazione. Ciò non gli sarà impedito, ma chi ha inviato i messaggi sarà avvisato con una notifica immediata. Per Facebook, questo è il tentativo per attirare un’utenza più giovane, che resta molto più attratta da piattaforme come Snapchat, appunto, e Tik Tok.

Leggi anche – Wanda Nara su Instagram: “I baci più belli sono inaspettati”