Sciopero nazionale dipendenti pubblici il 9 dicembre: il web protesta

0
55

I sindacati hanno indetto uno sciopero nazionale per la giornata del 9 dicembre. Ma in tanti sottolineano come non fosse il momento adatto

Sciopero nazionale dipendenti pubblici il 9 dicembre: il web protesta
Manifestazione

Uno sciopero generale dei dipendenti pubblici il 9 dicembre. E’ quanto annunciato ieri in una nota congiunta dei segretari dei principali sindacati italiani.

I dipendenti pubblici, dunque, incroceranno le braccia ancora una volta per rivendicare i propri diritti. Non sono bastati, a quanto pare, i confronti tra sindacati e Governo andati in scena in questi giorni.

I lavoratori reclamano soprattutto per la mancanza di risorse stanziate per lavorare in sicurezza, ma anche per la stabilizzazione di tutti i precari e i mancati rinnovi di contratto.

Il 9 dicembre, perciò, ci sarà una nuova mobilitazione a livello nazionale. I dipendenti salteranno il proprio turno di lavoro, assicurando soltanto i servizi di prima necessità e comunque con una riduzione di orario.

Sciopero dipendenti pubblici, una decisione che non è piaciuta agli italiani

Sciopero nazionale dipendenti pubblici il 9 dicembre: il web protesta
I sindacati

Se già il diritto allo sciopero è una materia che, di per se, genera contrasti, in questa situazione particolare la decisione ha fatto ancora più discutere.

Sono tantissimi infatti i lavoratori che a causa della pandemia hanno perso il posto oppure si ritrovano in difficoltà economiche.

I negozi in molte zone d’Italia sono chiusi, e quelli che sono aperti fanno fatica ad andare avanti.

Logico quindi che questa presa di posizione dei dipendenti pubblici abbia fatto storcere il naso a molti cittadini. 

In questo momento, sottolineano in tanti, il Governo ha altre priorità e tutto sommato i lavoratori delle pubbliche amministrazioni sono di certo più tutelati.

Inoltre la scelta della data del 9 dicembre viene vista come un prolungamento del ponte dell’8 dicembre.