Perché la tua fidanzata ha mani e piedi freddi, la risposta della scienza

Stai per fare una carezza al tuo fidanzato ma lui si scosta velocemente esclamando: “Perché ai mani e piedi così freddi?”. Ecco la risposta!

perché mani e piedi freddi
(fonte: Pexels)

A chi non è mai capitato di infilarsi sotto le coperte con la persona amata e sentire… un freddo glaciale?

Molto spesso (ma non sempre, sia chiaro!) maschi e femmine hanno temperature corporee decisamente opposte alle estremità.

Per quale motivo abbracciare la tua fidanzata è così difficile? Scopriamolo insieme.

Perché hai mani e piedi freddi? Ecco la risposta

perché mani e piedi freddi
(fonte: Pexels)

Ogni volta che prendi la mano del tuo partner, lui inizia a tremare?
Nessun paio di calzini di lana, non importa quanto pesanti, è in grado di tenere al caldo i tuoi piedi?
Se qualcuno si sente male chiamano te per mettergli una mano sulla fronte e farlo riprendere?
Allora fai parte di quella schiera di persone che hanno mani e piedi congelati ad ogni ora del giorno della notte, in ogni periodo dell’anno ed in barba ai riscaldamenti ed ai vestiti!

Ma perché si verifica questo curioso (e diciamocelo, anche fastidioso) fenomeno?
I motivi, a quanto pare, possono essere veramente tanti e vanno dalle conseguenze più lievi a quelle più gravi.
Scopriamo insieme perché, ogni volta che provi a vestirti, tremi di freddo!

  • ansia e stress: è stato dimostrato che ansia e stress possono influenzare negativamente il vostro organismo!
    Se avete difficoltà a respirare a causa della paura, o vi trovate con il cuore che batte a mille per via dello stress sappiate che il vostro organismo reagisce di conseguenza.
    Se il sangue non arriva nelle estremità nella maniera normale e consueta, quello che succede è che i punti più “periferici” si raffreddano.
  • fumo: fumare è la causa di molti mali, compreso anche quello di avere mani e piedi degni di un ghiacciolo!
    Il fumo, infatti, danneggia i globuli rossi che sono i responsabili del trasporto del sangue.
    Ma come si collega questo con mani e piedi congelati? Semplicemente, visto che i globuli rossi faticano a fare il loro lavoro, avete una più alta concentrazione di anidride carbonica nel sangue che favorisce il raffreddamento delle estremità!
  • fenomeno di Raynaud: lo chiamiamo fenomeno perché, in realtà, è anche una malattia la cui incidenza, però, è veramente bassa!
    Si possono avere infatti i sintomi senza essere malati: sembra un vero e proprio controsenso!
    Se avete mani e piedi fredde, comunque, potreste essere soggette ai sintomi di questa condizione senza però essere malate.
    La sindrome di Raynaud, però, è decisamente grave. Mani e piedi diventano prima bianchi e poi viola: possiamo assicurarvi che se foste malati ve ne sareste resi subito conto!
  • problemi di circolazione: o, meglio, di vasocostrizione. Generalmente, infatti, le donne sono ipotese, il che vuol dire che rispetto agli uomini hanno la pressione bassa.
    L’organismo, quindi, è più sensibile alle temperature e reagisce molto più “violentemente” al freddo.
    Nelle donne i vasi sanguigni tendono a restringersi al primo sentore di freddo, nel tentativo di trattenere il calore presente nel corpo.
    Il risultato? Mani e piedi diventano freddi per salvaguardare la temperatura di tutto il resto del corpo!

Cosa fare per combattere il freddo alle estremità?

mani e piedi freddi
(fonte: web source)

Quali sono le soluzioni al problema di mani e piedi freddi?

Sebbene sia impossibile darvi un parere scientifico e medico (assolutamente impossibile tramite un articolo, se la situazione è seria rivolgetevi ad un professionista!) ci sono alcuni rimedi che possono aiutare chi ha mani e piedi congelati!

Ecco quali sono:

  • tisana allo zenzero e spezie piccanti: una dieta mirata può sicuramente aiutarvi a riscaldare tutto il corpo!
    La tisana allo zenzero, utile soprattutto per contrastare il raffreddore (qui trovate anche altri suggerimenti), è famosa per avere un corroborante potere riscaldante.
    Provate anche cibi con spezie piccanti e golose, come il peperoncino: aiutano a scaldarsi e migliorare la circolazione!
  • esercizi per le mani: ma anche per i piedi se riuscite!
    Prendetevi qualche minuto la sera o la mattina per sgranchire le dita delle mani e dei piedi, per fare piccoli esercizi (girare e ruotare polsi e caviglie, flettere e piegare le dita) che aiuteranno il sangue a circolare meglio all’interno del corpo.
    La differenza si farà davvero sentire!
  • abiti comodi: abiti stretti come calzini, calze, scarpe, jeans possono influire sulla capacità di riscaldamento del vostro corpo.
    Ricordatevi di liberarvi di tutti quegli indumenti che stringono ed indossate sempre abiti caldi e comodi.
    Se avete bisogno, comprate qualche nuovo capo d’abbigliamento ad hoc! Con questo trucchetto per avere più spazio nei cassetti, infatti, potrete duplicare i vestiti nell’armadio senza paura.
  • doccia ed immersioni: la doccia calda è il metodo più “semplice” per riscaldarsi immediatamente. Questo perché l’acqua è un ottimo conduttore di calore: che ne dite, quindi, di provare qualche sport “acquatico” anche durante l’inverno?
    Se non volete faticare troppo, la sauna è un ottimo sostituto: fare immersioni caldo/fredde aiuta a riattivare la circolazione e sentirsi, in definitiva, molto meglio.
coppia mani e piedi freddi
(fonte: Pexels)

Ora che conoscete le cause (ed i rimedi) potrete finalmente raggiungere le temperature “normali” e non tremare più dal freddo anche solo vestendovi.

Basta lottare con il partner ogni sera perché avete mani e piedi congelati! 

Impostazioni privacy