Previsioni meteo 24 dicembre: che tempo farà alla vigilia di Natale? Scoprilo con noi

0
133

Le previsioni del meteo per domani giovedì 24 dicembre. Scopri che tempo farà domani, se piove o c’è il sole e le temperature

Neve sulle Alpi
web source

Domani giovedì 24 dicembre è la vigilia di Natale e anche se, come da usanza e quest’anno più che mai, trascorreremo la giornata in casa, vale sempre la pena dare uno sguardo a che tempo farà domani.

In particolar modo la giornata di giovedì darà continuità all’ondata di maltempo che si abbatterà in questi giorni sulla nostra penisola con il picco previsto proprio per le giornate di Natale e Santo Stefano.

Le temperature, ad ogni modo, continuano ad essere superiori alle medie stagionali anche il giorno della vigilia, ma ci saranno più zone colpite dalla pioggia e tornerà a cadere anche la neve.

Previsioni meteo 24 dicembre: piogge al Nord e sul Tirreno, neve ad alta quota

Pioggia a Milano
web source

Entrando più nel particolare, dividiamo la nostra penisola tra Nord Centro e Sud e andiamo a vedere che tempo farà domani e dove pioverà

Nord Italia

Per quanto riguarda le regioni settentrionali sarà una giornata con nuvolosità diffusa e precipitazioni sparse in intensificazione serale su Friuli e Veneto. Neve in calo fino a 800-1100 metri. Temperature stazionarie, massime comprese tra 9 e 14 gradi.

Centro Italia

Per quel che riguarda le regioni centrali avremo una situazione simile a quella di mercoledì 23 con nuvolosità diffusa sulle regioni tirreniche con piogge e locali rovesci, nuvoloso ma asciutto sul versante Adriatico. Temperature stabili, con massime comprese tra 11 e 16 gradi.

Sud Italia

Le regioni del meridione vedranno cielo nuvoloso e piogge locali sulla Campania e sul versante tirrenico. Maggiori schiarite su Adriatico e Ionio. Temperature stabili, con massime comprese tra 14 e 18 gradi.

Come potete notare le zone maggiormente colpite dalla pioggia saranno ancora una volta quelle del nord e del versante tirrenico. Le temperature di questa vigilia saranno ancora miti, ma attendiamoci un calo nei prossimi giorni soprattutto al nord.