Scopri come riordinare la tua libreria senza perdere tempo: i consigli di Enrico Guida

0
144

Riordinare la tua libreria può essere più facile di quanto pensi. Ecco alcuni consigli su come riordinare la tua libreria senza troppa fatica

Per i lettori più assidui c’è una cosa indispensabile all’interno della loro casa: la libreria, una sorta di altare della cultura per tutti coloro che amano passare intere giornate sul divano o anche a letto, impegnati a leggere, facendosi trasportare dalle parole di romanzieri, saggisti, esperti o semplicemente pensatori. E’ nella libreria che conserviamo tutti i testi scritti che compriamo o che ci regalano, per molte persone è qualcosa di sacro.

Libreria
web source

Non tutti i lettori, però, conservano i libri nello stesso modo, anzi. Esistono diverse teorie su come riporre i libri tra gli scaffali di una libreria, alcuni anche piuttosto bizzarri: c’è chi preferisce catalogarli in ordine alfabetico, chi lo fa per colore, chi per grandezza del volume, chi per autore, chi per categoria, ma gli esempi potrebbero essere davvero tanti. C’è anche chi ordina i propri libri in base alla casa editrice. Insomma, ce n’è per tutti!

Libri in ordine cromatico
web source

Enrico Guida, noto scrittore esperto di editoria, ha pubblicato nel 2018 un libro intitolato “La Biblioteca di casa” (clicca qui per avere maggiori informazioni sull’opera), edito da Editrice Bibliografica. In questo libro, presentato anche all’epoca al Salone del Libro di Torino, ci spiega quali sono i trucchi più semplici per catalogare e ordinare i libri tra gli scaffali della nostra libreria. Di seguito vi proponiamo alcuni dei passaggi più importanti, che potranno aiutarci nel nostro intento.

Come riordinare la tua libreria: i consigli di Enrico Guida

La Biblioteca di casa
web source

Enrico Guida, scrittore di grossa fama, ha pubblicato nel 2018 un libro intitolato “La Biblioteca di casa”. Questo testo spiega i segreti su come fare ordine tra gli scaffali della nostra libreria: pur non essendoci una regola generale che possa andar bene per tutti, bisogna comprendere bene il piano da utilizzare e da mettere in pratica. Questo piano deve tenere conto degli spazi che abbiamo a disposizione, per poterli sfruttare al meglio.

Libreria casa
web source

E’ innanzitutto necessario conoscere le dimensioni e le misure di tutti gli scaffali, prima ancora di contare i testi e cercare di capire come posizionarli. Una volta ottenuto questo prezioso dato saremo in grado di capire quanti libri potremo far entrare per ogni piano della nostra amata libreria. Capita molto spesso, infatti, di iniziare a posizionare i libri seguendo uno schema deciso in precedenza, e non riuscire a metterli esattamente come avevamo immaginato a causa di un errore nel calcolo degli spazi.

Biblioteca
web source

Se invece il problema non è soltanto la libreria, ma riguarda gli spazi di tutta la nostra casa, allora bisognerà trovare un modo per utilizzare al meglio i muri non ancora sfruttati totalmente. In questo modo sarà possibile ricavare sovrapporte e conservare i nostri libri in uno spazio che in precedenza non esisteva nemmeno.

Libri ordinati male
web source

Se invece dovessimo renderci conto di non avere abbastanza spazio per riporre tutti i nostri libri, non resterebbe che una sola soluzione, la più amara: donare o vendere i libri che ci interessano meno o quelli ai quali siamo meno affezionali, magari assicurandoci che finiscano nelle mani giuste, quelle di un altro lettore appassionato di libri e, possibilmente, in possesso di una libreria più grande della nostra! Questa azione è definita “decrescita felice”.