Secondo uno streamer CS:GO e League of Legends sono in pericolo

0
262

Secondo il popolare streamer “Shroud” Valorant potrebbe superare la concorrenza ed imporsi come il gioco più seguito al mondo

CS:GO
web source

Ogni gioco, per quanto interessante, competitivo o longevo, ha una sua “data di scadenza”. L’industria dei videogame, soprattutto negli ultimi tempi a causa della pandemia ma anche del crescente sviluppo della scena competitiva, sta facendo passi da gigante e incassando fatturati da record.

I competitor sono sempre più agguerriti ed i tentativi di emulare o superare i giochi più popolari al mondo sono davvero tanti. Ma ideare e realizzare un prodotto che possa coinvolgere così tanta gente è un’impresa abbastanza ardua.

Chi sembra essere riuscito nell’intento è sicuramente Riot Games che con il suo primo Fps, Valorant, ha dato veramente un bel colpo alla concorrenza. Del successo di Valorant ne ha parlato recentemente anche uno degli streamer e pro player più famosi, Michael ‘shroud’ Grzesiek. Secondo lui, Valorant ha tutto per poter competere e addirittura superare giochi come CS:GO e League of Legends.

Lo streamer Shroud confronta Valorant con gli altri giochi

Valorant
web source

Nonostante il successo dello sparatutto di Riot però, Shroud ha cercato di minimizzare, o per lo meno smorzare il peso delle sue dichiarazioni. Valorant infatti ha tutto per superare CS:GO e LOL nei numeri, ma c’è un dettaglio importante che potrebbe “bloccare” l’espansione di pubblico.

Stiamo parlando dei personaggi del gioco che secondo lo streamer sono troppo simili tra loro ed utilizzano delle abilità. Questo, un po’ come avviene per League of Legends, rende il videogame complicato da capire per chi lo vede in diretta ma non conosce i personaggi e non ci ha mai giocato.

Cosa che invece CS:GO non ha:vostra nonna potrebbe guardarlo e dire ‘oh questa persona sta sparando ad un’altra persona’”. Nonostante tutto sia LOL che Valorant vantano una community talmente vasta che, se anche solo i giocatori guardassero le live delle partite, ci sarebbero comunque numeri sufficienti per definirlo un successo.

Ad ogni modo, rendere le giocate ancora più spettacolari potrebbe portare Valorant sulla cima dei giochi più popolari in breve tempo. E voi siete d’accordo con queste affermazioni?